fbpx
Home Nazionale EuroBasket 2022 Qualifiers: Israele, Spagna, Ucraina e Slovenia qualificate
La Spagna si qualifica per l'Eurobasket - FIBA Basketball EuroBasket 2022 Qualifiers: Israele, Spagna, Ucraina e Slovenia qualificate

EuroBasket 2022 Qualifiers: Israele, Spagna, Ucraina e Slovenia qualificate

0

La quarta e ultima giornata della finestra FIBA di qualificazione all’Eurobasket 2022 ha lasciato nuovi verdetti: Israele, Spagna, Slovenia e Ucraina di sono matematicamente qualificate per l’appuntamento in programma nell’estate del 2022.

Svizzera – Georgia 84-91

Il playmaker del San Pablo Burgos Thaddeus McFadden, naturalizzato georgiano, è stato il migliore in campo per i caucasici, con 24 punti e 6 assist (26 di valutazione). La Georgia, proprio come l’Italia, anche se è qualificata di diritto perché tra i paesi ospitanti, ha vinto tutte le partite disputate in occasione delle finestre.

Israele – Polonia 78-72

Partita emozionante con diversi cambiamenti di fronte tra Israele e Polonia, con gli israeliani che, grazie al gioco corale, conquistano la quarta vittoria in altrettante partite. Alla Polonia non sono bastati i 23 punti del giocatore dello Zenit Mateusz Ponitka.

Ucraina – Austria 70-67

Anche l’Ucraina stacca il biglietto per partecipare ai prossimi europei, e la sua vittoria sull’Austria qualifica matematicamente anche la Slovenia, vittoriosa nella giornata di ieri. Il playmaker Olexandr Mishula, che milita nel campionato turco, è stato il migliore dei suoi con 20 punti.

Serbia – Finlandia 75-66

Un primo quarto da 17-7 ha permesso alla Serbia di vincere contro la Finlandia e avvicinarsi alla qualificazione per l’EuroBasket. Il centro del Buducnost Dragan Apic è stato il migliore dei suoi con 12 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e 18 di valutazione. 17 punti per Aleksa Avramovic e 19 per l’ala del Bourg Danilo Andjusic.

Spagna – Romania 94-41

Partita a senso unico tra la Spagna di Sergio Scariolo, che voleva rifarsi dalla sconfitta di sabato, e una Romania davvero pessima, capace di battere tutti i record negativi di partite internazionali, come le ridicole statistiche al tiro (29.5% dal campo, 1/15 un triple e 4/11 ai tiri liberi) o i 18 punti di valutazione di squadra. La Spagna, con una partita tranquilla, ha dominato. 5 uomini hanno terminato in doppia cifra, con Dario Brizuela (17 punti) e Jonathan Barreiro (11 punti e 11 rimbalzi) come migliori della sfida.