EuroBasket 2015 – Girone D: il Belgio è inarrestabile ma a vincere è la Repubblica Ceca. Vittoria a sorpresa per l’Ucraina. Terzo successo per la Lituania.

EuroBasket 2015Partita incredibile quella del Girone D, tra il Belgio e la Repubblica Ceca. Tutte e due le squadre erano a caccia della terza vittoria e ad avere la meglio è stata la Repubblica Ceca che ha vinto nei secondi finali portarndosi a +2. Il Belgio in questo Europeo ha dimostrato di essere un avversario fastidiosissimo, riuscendo a battere anche l’acclamata Lituania sul buzzer beater. 

Prima vittoria per l’Ucraina contro la Lettonia.

La Lituania senza Valanciunas batte l’Estonia negli ultimi secondi.

Belgio – Repubblica Ceca 64-66

Vesely con 21 punti e 12 rimbalzi, guida la Repubblica Ceca contro il Belgio agguerrito. Ogni quarto vede i Cechi in vantaggio e il primo tempo si chiude 28-33. Alla ripresa è sempre la Repubblica Ceca a mostrarsi in vantaggio e nell’ultimo quarto vede anche un +10. Il Belgio con azioni incredibili di Bosco e De Zeeuw, al punteggio di 47-57 riesce addirittura a ribaltarlo portandosi a 60-57. Quando sembrava già tutto fatto, improvvisamente tutto è ancora in gioco.

La Repubblica Ceca cerca di non crollare ed è sempre Vesely a pareggiare i conti, mentre Satoransky si fa fondamentale per chiudere la partita. 

Belgio: Tabu 12, Gillet 10, De Zeeuw 8, Bosco 7, Van Rossom 7

Repubblica Ceca: Vesely 21, Satoransky 14, Benda 13

Lettonia – Ucraina 74-75

L’Ucraina con la partita contro la Lettonia ha centrato la sua prima vittoria in questo EuroBasket 2015. L’incontro ha visto in vantaggio la Lettonia nel primo tempo, con il risultato di 39-38. Alla ripresa si continua punto per punto con Fesenko sempre decisivo e Bertans e compagni pronti alla risposta. Il terzo quarto vede 62-60 per la Lettonia. Ma il finale è una sorpresa per l’Ucraina, dove Lypovyy firma il +1 della vittoria.

Lettonia: Bertans 17, Blums 12, Janicenocks 11

Ucraina: Fesenko 21, Lypovyy 15, Randle 11

 

Estonia – Lituania   62-64

A 2 secondi dalla fine, Maciulis salva la Lituania dall’Overtime. La partita contro l’Estonia vedeva i Lituani senza il loro leader Valanciunas, che ritroveremo in campo domani contro la Repubblica Ceca. Tre vittorie e una sconfitta per una Lituania in questo Girone D, che è riuscita a vedersi in difficoltà con squadre di qualità inferiore. L’Estonia fino ad ora ha vinto solo una partita e stasera è scesa in campo con l’intenzione di poter tentare l’impresa e quasi ci è riuscita.

 

Estonia: Talts 20, Veideman 10, Kurbas 9

Lituania: Kavaliauskas 14, Maciulis 15, Seibutis 11

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *