fbpx

E’ una Gentil Italia che batte anche la Serbia e chiude in bellezza la preparazione

Italia Si chiude nel migliore dei modi la preparazione dell’Italia in vista delle qualificazioni per i prossimi Europei (domani un pezzo di approfondimento) con la vittoria di questa sera contro la Serbia per 80-71 e si aggiudica anche il Torneo di Trieste. Una vittoria decisiva e importante per la formazione di Simone Pianigiani che ha superato un avversario molto importante superandolo al termine di una partita pazza, dominata dagli azzurri nella sua prima fase e poi rimessa in piedi dal talento di Teodosic e compagni. Nel finale decisivo l’impatto dei fratelli Gentile – importante e vincente la scelta di Pianigiani di lasciare in campo Stefano – protagonisti del parziale che poi si è dimostrato vincente. 

Buon avvio degli azzurri che aggrediscono gli avversari e si portano sul 12-4 dopo soli 5′ di gioco. Datome è incontenibile e l’Italia vola sul 22-11. La Serbia si sveglia alzando il proprio ritmo di gioco ma ci pensa Aradori a ristabilire il +10 (30-20) al 16′. Il finale di periodo arride comunque ai Serbi che approfittano del buon momento e accorciano il gap a soli due punti (37-35) all’intervallo lungo. Al ritorno in campo gli avversari, ispirati da Teodosic, prendono anche la testa della gara; al 26′ il punteggio è 43-46. Poeta in contropiede accorcia ma è con Marco Cusin che l’Italia trova la giusta spinta. Due schiacciate imperiali del Cuso (una con fallo) permettono all’Italbasket di ritrovare la testa della partita in avvio di quarto periodo. La Serbia s’innervosisce, si busca il tecnico e Alessandro Gentile piazza una perla che porta gli azzurri sul +9 (63-54). Teodosic ci mette una pezza ma i fratelli Gentile sono caldisimi e ancora Ale e poi la tripla di Stefano riportano gli azzurri sul 71-60 al 36′. La Serbia perde il faro Teodosic a causa di un infortunio alla caviglia e l’Italia affonda il colpo decisivo con le triple di Ale Gentile Pietro Aradori che proiettano gli azzurri verso la vittoria con il 77-65 al 38′. Il punteggio finale è 80-71.

A breve il Tabellino completo

22 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *