fbpx

Datome, the day after: “Non siamo arrivati a fine corsa”

datome, italia Il giorno dopo la delusione non è certo diminuita e forse ancora si fatica a ragionare con la famosa mente lucida. L’Italia ha perso, non sarà alle Olimpiadi di Rio, questo è un dato di fatto. A esprimersi sulle proprie pagine social è il capitano, Gigi Datome:

“Fa molto male. Non perché era impossbile perdere. Se non giochi bene a questo livello puoi eprdere con chiunque. Fa male perché è un’altra estate di lavoro in cui non raggiungiamo quello che avremmo voluto, e quest’anno come l’anno scorso, per mezzo canestro. Ora dopo aver detto che eravamo eroi nazionali, tutti cercano il colpevole o la testa da tagliare. Ma è un gioco che serve a poco e soprattutto non cambia il risultato finale. Io continuo a credere in questo gruppo he non è arrivato a fine corsa. Dopo tutte queste (troppo) parole, concludo dicendo: che questa grossa delusione c iserva da stimolo per migliorare ed essere giocatorimigliori. E’ l’unica cosa che possiamo controllare. Mi/ci dispiace tanto tanto. Forza Italia sempre”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *