Home Italy in Europe Un buzzer beater di Koponen evita al Bayern di Flaccadori la 1°sconfitta in BBL

Un buzzer beater di Koponen evita al Bayern di Flaccadori la 1°sconfitta in BBL

0
Diego Flaccadori Bayern
Diego Flaccadori (Bayern Monaco) – Carlos Calvillo per BasketItaly

Un’altra partita casalinga in Bundesliga per il Bayern Monaco, che ospita il BG Gottingen, formazione che staziona nella parte bassa della classifica con 4 punti (2 vinte e 8 perse). Tra i bavaresi, oltre a Dedovic manca anche Radosevic, fermo per almeno una settimana.

I padroni di casa partono subito forte con un 7-0, gli ospiti si tengono a contatto e all’inizio del 2° quarto mettono la freccia e sorpassano. King e Lo con un fast break di 6 punti riportano la squadra avanti sul 32-31, ma sono gli ospiti a condurre 34-37 all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi Gottingen piazza 3 triple importanti e trova il massimo vantaggio di +8. Si esaurisce il bonus dei falli e le squadre iniziano a segnare quasi solo dalla lunetta. L’ultimo quarto inizia con gli ospiti a +7, ma con un gran quarto, gli uomini di Radonjic riescono a impattare sul 66-66 per poi giocarsela punto a punto. Sotto di 2 a pochi secondi dalla fine, Maodo Lo finta l’entrata e scarica un assist a Koponen, ben posizionato oltre l’arco.  Urla di gioia e trionfo riecheggiano per tutto l’Audi Dome, una doccia gelata, invece per Gottingen e i suoi tifosi. I Campioni di Germania rimangono ancora imbattuti, mentre tra gli ospiti serpeggia la delusione dopo essere stati così vicini a realizzare il colpaccio.

Il migliore in campo per il Bayern sicuramente è stato Greg Monroe con 22 punti (6/9, 1/1, 7/8) in 22′, ma l’uomo partita è stato Petteri Koponen 6 punti (2/2 da 3). Da segnalare il 9/10 da oltre l’arco della squadra.

Per Gottingen, bene il ventunenne tedesco Bennet Hundt che ha fatto registrare 19 punti, 4 rimbalzi e 4 assist.

Quella di oggi, per Diego Flaccadori, non è stata una delle migliori prestazioni. In quasi 15′ di utilizzo ha prodotto solo 3 punti (1/2, 0/0, 1/2) e 3 palle perse, con una valutazione negativa di -2. Solo Lessort nella squadra ha fatto peggio.

Prossimo impegno per Flaccadori e compagni in Turkish Airlines Euroleague. Venerdì 13 all’Audi Dome arriva lo Zenit Petersburg, match molto importante per la classifica.

FC BAYERN MONACO – BG GOTTINGEN 82-81 (14-11/ 34-37/ 53-60)