fbpx

Polonara dalla Spagna: “La Liga seconda solo all’NBA. Ecco perché l’Italbasket non vince…”

Achille Polonara Baskonia

Achille Polonara è l’ultimo della crescente lista di italiani che cercano fortuna nel campionato spagnolo. L’ex Sassari a 27 anni sta vivendo la prima esperienza lontano dallo stivale italico con la maglia dello storico Saski Baskonia.

“Per me è una grande sfida e un onore far parte di un club incredibile come Kirolbet Baskonia – ha dichiarato Achille in un’intervista rilasciata al portale spagnolo Solobasket. Mi piace molto Vitoria come una città, i suoi abitanti e l’intera organizzazione.”

Sul campionato spagnolo
“Per competività, la Liga Endesa è il secondo miglior campionato dopo la NBA. Ci son tante squadre che competono ad alti livelli in Euroleague, Eurocup e Champions League. Per me è una grande opportunità, ho l’occasione di confrontarmi con giocatori di alto livello. Spero di ‘rubare’ da loro tutti i trucchi possibili per migliorare tutto ciò che posso”.

Sull’approccio e la situazione attuale al Baskonia
“Sono molto fortunato ad esser qui, il rapporto con i miei compagni di squadra è molto buono. Abbiamo vissuto qualche difficoltà con l’infortunio di Granger ad inizio stagione, lui è un vero leader della nostra squadra. Sfortunatamente sono cose che possono succedere e ci ha motivati per lavorare ancora più duramente”.

Sulla Nazionale italiana
“Negli ultimi 15 anni non abbiamo vinto nessuna medaglia perché penso che ci mancasse quell’esperienza che le altre squadre devono mettere in campo per vincere determinate partite. Mi auguro che questa situazione cambi, abbiamo grande potenziale e possiamo migliorare ancora molto”