Home Europa Campionati Esteri #ItalyInEurope #BBL. Larga vittoria per Alba e Bayern
Credit: FC Bayern Munich digital #ItalyInEurope #BBL. Larga vittoria per Alba e Bayern

#ItalyInEurope #BBL. Larga vittoria per Alba e Bayern

0

Dopo il doppio turno, oggi le due squadre tedesche di Eurolega erano impegnate con la 3° e ultima giornata di Bundesliga, prima della pausa FIBA. Entrambe hanno ottenuto una larga vittoria casalinga e svettano a pari punti in cima alla classifica. Vediamo nel dettaglio com’è andata.

ALBA BERLINO – TELEKOM BASKETS BONN 97-74

(25-25/ 48-38/ 78-50)

Sul parquet della Mercedes Benz Arena scende un’Alba in forma, che non sembra affatto risentire delle 8 partite giocate in 18 giorni e non sembra neanche essersi fatta condizionare dall’infermeria. Dopo un’iniziale fase di studio, durata tutto il primo quarto, due triple consecutive di Granger lanciano i padroni di casa al 1°vantaggio in doppia cifra. Dopo l’intervallo Bonn non riesce a reagire e sprofonda sempre di più, complice un parziale di 30-12. Nell’ultimo quarto Fontecchio e compagni si limitano ad amministrare e consolidare il risultato. Questa vittoria lascia i berlinesi imbattuti in cima alla classifica, seppure in compagnia di altri team. Un inizio campionato negativo, invece, per Bonn che deve trovare ancora la vittoria in questo campionato.

MVP Niels Giffey, che si è cimentato in un’inusuale doppia doppia, 17 punti e 10 rimbalzi in 20′.

Simone Fontecchio era presente nello starting 5 e ha giocato 21′, il suo contributo è stato maggiore in difesa e a rimbalzo, mentre ha faticato in attacco, 4 punti (2/5, 0/1, 0/0)

Il prossimo impegno dell’Alba Berlino sarà in Eurolega, giovedì sera, in casa contro il Khimki.

FC BAYERN MONACO – MHP RIESEN LUDWIGSBURG 93-70

(19-23/ 38-38/ 73-54)

Impegno non semplice per il Bayern di Monaco, che dopo il doppio turno di Eurolega si trovava ad ospitare una squadra ostica con 2 vittorie su 2 a curriculum. Il Ludwigsburg, infatti, parte subito con il piglio giusto e in un attimo è 13-3. Baldwin si rende protagonista della rimonta, ma il primo quarto se lo aggiudicano gli ospiti. Sempre lui segna il primo vantaggio bavarese sul 29-28. Si prosegue in parità fino all’intervallo. Al rientro i padroni di casa piazzano un parziale di 23-4 (61-42) e prendono il controllo della gara. Arrivano a toccare anche il +32 sul 93-61, prima che Trinchieri inizi a svuotare la panchina.

Alla fine le troppe palle perse del Bayern, 16, non hanno influito sul risultato della partita, grazie alla maggior precisione al tiro (63% contro il 36%).

Il top scorer è stato Wade Baldwin con 21 punti e 5 assist. Doppia doppia per JaJuan Johnson con 10 punti e 12 rimbalzi. Anche Sasha Grant ha avuto un po’ di spazio, 14′ in cui ha realizzato 6 punti (0/1, 2/2, 0/0) e 1 rimbalzo. Il migliore di Ludwigsburg è stato Jordan Hulls con 21 punti e 5 rimbalzi.

Dopo questo match il Bayern rimane imbattuto, con 3 vittorie su 3, anche se in compagnia di altri team.

Prossimo impegno che attende la squadra di Trinchieri è la trasferta greca, sul campo del Panathinaikos di venerdì sera.