fbpx
Home Europa Campionati Esteri #ItalyInEurope #BBL- In settimana: Vitali e il Bamberg abbattono la capolista. La prima doppia doppia di Flaccadori e i 21 punti di Grant
#ItalyInEurope #BBL- In settimana: Vitali e il Bamberg abbattono la capolista. La prima doppia doppia di Flaccadori e i 21 punti di Grant

#ItalyInEurope #BBL- In settimana: Vitali e il Bamberg abbattono la capolista. La prima doppia doppia di Flaccadori e i 21 punti di Grant

0

Continua l’intensa attività in Bundesliga e ormai all’orizzonte si intravvede la fine della regular season. A metà settimana si è giocata la 31° giornata, con l’Alba Berlino, priva di Simone Fontecchio che ha vinto di 1 punto (81-82) in casa del fanalino di coda Rasta Vechta e il Bamberg con un decisivo Michele Vitali che ha strappato 2 punti importanti alla capolista Ludwigsburg. Oggi è andata in scena la 32°giornata che ha visto una sconfitta del Bamberg in uno scontro diretto, riuscendo però a salvare la differenza canestri, una convincente vittoria del Bayern che ha avuto come protagonisti Sasha Grant, top scorer e Diego Flaccadori alla sua prima doppia doppia stagionale e una tranquilla vittoria dell’Alba nel posticipo serale.

Non cambia la classifica che vede ancora l’Alba Berlino al 2°posto, il Bayern Monaco al 3° e il Brose Bamberg all’8°.

Vediamo nel dettaglio come sono andate le varie gare.

BROSE BAMBERG – MHP RIESEN LUDWIGSBURG 94-93 (25-10/47-37/69-66)

Impresa del Brose Bamberg nella 31°giornata di BBL, giocata venerdì sera: infligge la 3°sconfitta stagionale alla capolista Ludwigsburg. Gli ospiti privi di uno dei suoi migliori giocatori, l’americano Jaleen Smith, subiscono un primo quarto da 25-10. Nel secondo quarto i padroni di casa con un rientrante Michele Vitali riescono a mantenere il divario in doppia cifra. Al rientro dagli spogliatoi, però il MHP Riesen trova nuovi protagonisti per l’inizio di una rimonta, toccando il -3 a fine terzo quarto. Il quarto conclusivo si apre con un 3+1 di Vitali che riporta la sua squadra sul + 7, ma gli avversari non demordono e rispondono co due triple consecutive. La battaglia infuria ed è ancora Vitali a dare un po’ di ossigeno ai suoi. A metà quarto però la squadra barocca impatta sul 79-79, ma l’Alta Franconia trova sempre il modo di ricacciarla indietro, fino a -34″ dalla fine, quando Herzog rilascia il lay-up del primo vantaggio dall’inizio dell’incontro. La risposta di casa con Ogbe non si fa attendere molto. L’ultima offensiva ospite si infrange contro la difesa del Bamberg. Termina 94-93.

Ludwigsburg grazie alle palle recuperate è riuscito ad avere maggiori possessi rispetto agli avversari, ma le sue basse percentuali dal campo hanno annullato questo vantaggio. La presenza in area di David Kravish ha infastidito non poco la difesa della capolista, infatti ha ancora sfiorato una doppia doppia con 9 punti, 10 rimbalzi e 3 assist.

MVP Michele Vitali, rientrato dopo alcune partite di assenza per infortunio. E’ partito in quintetto, realizzando 15 punti (0/1, 4/7, 3/4), 5 rimbalzi e 5 assist per 17 di valutazione in 23′. Soprattutto i suoi punti sono stati determinanti nel quarto conclusivo: ben 9.

BASKETBALL LOWEN BRAUNSCHWEIG-BROSE BAMBERG 85-75 (19-22/47-35/64-56)

Nonostante il quarto successo consecutivo e la vittoria in questo 33°round, Braunschweig viene escluso dalla corsa play-off. Dopo un avvio favorevole agli ospiti, nel secondo quarto i padroni di casa operano il sorpasso, portandosi anche a 4 possessi di vantaggio nel terzo quarto. Nel quarto conclusivo Kravish riesce ad impattare sul 66-66, ma arriva la reazione del Lowen che allunga nuovamente. Bamberg riesce a difendere solo il vantaggio negli scontri diretti.

Michele Vitali sta ancora recuperando il ritmo partita, con 2 gare giocate a meno di 48 ore di distanza. E’ partito in quintetto, ha realizzato 7 punti (1/2, 1/5, 2/2), 2 rimbalzi, 5 assist e 10 di valutazione in 19′.

Per il Brose hanno pesato i troppi falli sui tiratori e la battaglia persa  a rimbalzo. Il lungo tedesco Gavin Schilling ha aggiornato il record stagionale di rimbalzi, portandolo a 19, di cui 8 offensivi, a cui ha aggiunto anche 15 punti e 3 assist.

Ancora 3 impegni casalinghi aspettano Michele Vitali e compagni la prossima settimana, gli ultimi 3 della stagione regolare: martedì Giessen, venerdì Gottingen e per finire domenica Crailsheim.

BG GOTTINGEN – FC BAYERN MONACO 90-102 (26-25/44-52/62-77)

Ritorna a giocare il BG Gottingen dopo lo stop per quarantena che ha fatto saltare le Final Four di Coppa. Dura 13′ la sua resistenza al Bayern, che poi scappa in un vantaggio in doppia cifra che mantiene fino alla fine. Coach Trinchieri vista l’importanza di gara 5 di Milano di martedì e riuscito nell’impresa di vincere la partita con una banda di giovani ragazzini e riserve. Tra i veterani erano presenti solo Reynolds, Johnson e Radosevic, mentre Seeley e Zipser sono rimasti a guardare.

E’ stato un vantaggio per i nostri connazionali, Sasha Grant è stato il top scorer con 21 punti (3/3, 4/6, 3/4), 3 rimbalzi e 20 di valutazione in 27′. Per Diego Flaccadori, invece, partito in quintetto, è arrivata la prima doppia doppia stagionale, 10 punti (2/7, 1/1, 3/4) e 11 assist, 15 di valutazione in 25′.

Molto soddisfatto coach Andrea Trinchieri, che sta vivendo un momento magico:

“È molto difficile giocare una partita di campionato durante una serie di playoff di EuroLeague. Oggi siamo contenti perché siamo riusciti a far uscire sei giocatori. I nostri veterani hanno giocato pochi minuti, ma hanno guidato bene la squadra. Data la nostra situazione attuale, abbiamo fatto un ottimo lavoro”

Ora il Bayern dovrà affrontare la delicata gara 5 di martedì a Milano, prima di rituffarsi nel rush finale del campionato che prevede la partita interna di venerdì contro Ulm, e la complicata trasferta di domenica sul campo della capolista Ludwigsburg.

S.OLIVER WURZBURG – ALBA BERLINO 79-99 (18-25/37-58/56-81)

Nel posticipo serale della 32°giornata l’Alba Berlino regola senza troppi problemi il s.Oliver. Dopo un primo quarto in equilibrio, gli Albatros prendono il sopravvento portandosi pian piano ad un vantaggio in doppia cifra. Dopo l’intervallo il margine aumenta toccando anche il + 27 di fine quarto. Nel quarto conclusivo i padroni di casa provano a ricucire qualcosa con un 12-1, ma i berlinesi non si fanno sorprendere e reagiscono.
Top scorer Marcus Eriksson con 21 punti. Doppia doppia per Peyton Siva con 11 punti e 11 assist e 22 di valutazione. Simone Fontecchio è partito in quintetto ed ha realizzato 12 punti (4/6, 0/2, 4/4), 2 rimbalzi, 1 assist per 13 di valutazione in 17′.
Martedì per Fontecchio e compagni è in arrivo uno scontro interessante con la capolista, anche se ai fini della classifica non cambia nulla, visto che in vetta il Ludwigsburg è troppo distante. Nel weekend poi ci sarà l’ultimo match della regular season a Chemnitz.