Italy in Europe – Spain: La Bruixa D’Or di Peppe Poeta rimedia una nuova sconfitta

Mentre Peppe Poeta continua con la sua riabilitazione per poter tornare presto in campo, la sua squadra, la Bruixa D’Or Manresa, nella quale non ha ancora potuto debuttare, ha rimediato questo fine settimana una nuova sconfitta, questa volta a San Sebastian, sul campo del Gipuzkoa Basket, per 82-75. Quello disputato nei Paesi Baschi è stato un incontro dai mille risvolti per la squadra catalana, che ha iniziato andando subito sotto, e terminando la prima parte con un gap di 17 punti. Sembrava una domenica pomeriggio tranquilla quella della squadra di casa, però gli ospiti sono riusciti a rifarsi sotto, a base di triple. Leader del risveglio manresano è stato l’ala lituana Marius Girgonis, autore di 25 punti. Alla fine però i padroni di casa sono riusciti a riportare la partita dalla loro parte e a conquistare la seconda vittoria in Liga Endesa, che lascia La Bruixa D’Or ultima in classifica. Nel resto dei match valevoli per l’8ª giornata, nuove vittorie piuttosto tranquille per Real Madrid in trasferta a Siviglia (72-81) e FC Barcellona (64-79 sul campo del Montakit Fuenlabrada). Continua a stupire il Bilbao Basket, vincitore anche oggi sul campo dell’Herbalife Gran Canaria (60-70). Proprio un giocatore del Barça e uno del Bilbao sono stati gli MVP della giornata, i due centri Ante Tomic e Marko Todorovic, con 28 di valutazione. Nella partita della giornata nuova pesante sconfitta per il Valencia Basket in casa contro l’Unicaja Malaga per 64-75; per la squadra vincitrice della passata Eurocup si tratta di crisi nera, e a Valencia iniziano a circolare voci sul fatto che la panchina Velimir Perasovic stia traballando. Tra i possibili sostituti nel caso in cui il coach croata dovesse essere esonerato, si sentono anche i nomi degli italiani Sergio Scariolo e Simone Pianigiani. Molto dipenderà dall’esito delle prossime sfide, tanto in Liga Endesa come in Eurolega.  Classifica: Real Madrid 8-0 Barça, Unicaja 7-1 Bilbao 6-2 CAI Saragozza, UCAM Murcia, Joventut 5-3 Tenerife, Valencia, Rio Natura 4-4 Laboral Kutxa, Gran Canaria, Andorra 3-5 Estudiantes, Siviglia, Gipuzkoa 2-6 Fuenlabrada, Manresa 1-7

38 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *