Italy in Europe: Fener batte la capolista, Datome MVP con 24 punti, Melli 10 rimbalzi

Fener Gigi Datome Nicolò Melli
Coppia azzurra protagonista nella vittoria del Fenerbahçe sul campo della capolista Tofas – Laura Cristaldi (BasketItaly)

Sfida al vertice nella undicesima giornata del campionato turco tra il sorprendente Tofas di Bursa, a punteggio pieno fino al momento con 10 vittorie in altrettante partite e il Fenerbahçe, secondo a quota 8. Alla fine si è imposto il Fener per 71-88, con un’enorme prestazione dei due rappresentati azzurri Gigi Datome e Nicolò Melli.

Partita nervosa in avvio, con ottime difese schierate in campo a rendere complicata qualsiasi azione d’attacco sia da una parte che dall’altra. Nicolò Melli scendeva in campo con il quintetto titolare, mentre Gigi Datome lo faceva poi con la seconda unità, cercando di apportare una spinta a livello offensivo. L’azzurro infatti metteva subito a segno un canestro in occasione del primo pallone toccato. Il primo quarto si chiudeva con il Fenerbahçe avanti 10-13. Una tripla di Marko Guduric apriva il marcatore nel secondo parziale, ma il Tofas rispondeva dalla stessa distanza. Gigi Datome segnava ancora dopo un recupero, e poi metteva a segno uno splendido 3+1 sullo scadere dei 24 secondi di possesso palla. Rientrava in campo Melli e Datome segnava ancora, e la sfida aumentava di intensità. Le due compagini andavano negli spogliatoi sul 32-40 per il Fenerbahçe e con Gigi Datome massimo realizzatore con 14 punti e Nicolò Melli massimo rimbalzista con 6, oltre ai 3 assist.

https://twitter.com/hizlihucum/status/942374091218194432

La seconda metà di apriva ancora con Nicolò Melli in campo e con il Tofas che cercava di aggredire l’avversario, ma il Fenerbahçe manteneva il vantaggio grazie a un Bobby Dixon molto attivo. L’ala grande azzurra metteva a segno il primo canestro con un bel movimento in torsione. La compagine locale si riavvicinava nell’elettronico, e pareggiava i conti sul 49-49 dopo un tiro libero. Momento di difficoltà per gli uomini allenati da Zeljko Obradovic, che ritrovavano il vantaggio con una tripla di Guduric. Jan Vesely schiacciava con cattiveria, e Wanamaker realizzava in transizione, ridando aria agli ospiti, chiudendo il terzo parziale 52-59. L’ultimo quarto si apriva con Melih Mahmutoglu ben imbeccato da Datome allungando per i suoi, con lo stesso Gigi mettendo a segno la tripla del 57-70. Ancora Datome schiacciava e il Tofas andava nel pallone, regalando a Mahmutoglu il pallone del facile 60-76. Melli segnava dopo aver recuperato un rimbalzo offensivo, e Bobby Dixon chiudeva virtualmente la sfida mettendo ancora a segno dai 6.75. Datome segnava ancora dalla lunga distanza e poi fissava il 71-88 finale con un centro sotto canestro.

https://twitter.com/FBBasketbol/status/942397678293540865

Gigi Datome è stato l’MVP indiscusso della sfida, con 24 punti (3 triple), 5 rimbalzi, 2 assist e un recupero in poco più di 23 minuti in campo. Nicolò Melli, da parte sua, è stato il migliore nel capitolo rimbalzi, con 10, 5 in attacco e 5 in difesa. Per lui anche 4 punti, 5 assist e una stoppata in 27 minuti abbondanti sul parquet.

9 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *