Italy in Europe, BBL: Brose inarrestabile, il Bayern cade ancora

EuroCup,  Brose Baskets - CAI Zaragoza / Saragossa, Bayern, DEU, 2014, .Prosegue il cammino vincente in BBL del Bamberg (23v-3p) di Andrea Trinchieri, che timbra il 16° successo consecutivo a spese del Mitteldeutshcer, battuto senza appello 80-62 alla Brose Arena. Match senza storia che i biancorossi, pur privi di Wanamaker, mettono subito sui binari giusti in virtù di una difesa che concede solo il 38%dal campo e del controllo dei tabelloni, 37-28 il dato dei rimbalzi, guidati dai 7 di Mbakwe (11pti, 5/5 dal campo). Bene anche in attacco (23/38 da due, 7/15 dai 6.75), dove Strelnieks (solo 5 punti, ma 8 assist e 3 rimbalzi) e Dawan Robinson si spartiscono i compiti di regia. Cinque gli uomini in doppia cifra alla fine, tra il positivo ritorno di Josh Duncan (11 e 3 reb) dall’infortunio e i 12 a testa di Thompson e Harris.

Trinchieri può permettersi ampie rotazioni e lavorare sull’inserimento di un discreto Darius Miller (12, 3 reb e assist), Mitteldeutscher ci prova con Richard (15, 3/5 da tre) e Webb (10 e 9 reb), ma il 48-28 dell’intervallo lungo è di fatto già una sentenza. Solo nel quarto di coda il Brose allenta la tensione, mentre gli ospiti ritoccano le statistiche (chiudendo 10/26 dai 6.75) e limano il gap fino al -18 finale.

“Oggi abbiamo giocato tre buoni quarti – il commento di Trinchieripurtroppo non abbiamo finito altrettanto bene. Detto questo abbiamo controllato in gran parte la partita. Oggi ci doveva servire per inserire meglio Darius Miller nel sistema di squadra. I minuti sono stati distribuiti equamente tra tutti i giocatori”.

In BBL la sorpresa del giorno riguarda ancora il Bayern (21v-6p), che cade a Gottingen a causa di un secondo tempo disastroso da 20 punti complessivi (addirittura solo 5 nella terza frazione), che costa la seconda sconfitta consecutiva. Fermo l’Alba Berlino (22v-4p), avendo anticipato la scorsa settimana (e vinto 74-81) il match della 27^ giornata in trasferta a Braunschweig, la quarta piazza viene consolidata dal Ratiopharm Ulm (18v-9p), vittorioso 103-96 su Tubingen, con cui tiene a distanza Bonn (17v-9p). In coda colpo del TBB Trier, che dopo la penalizzazione di 8 punti a causa degli inadempimenti economici che hanno condotto la società sull’orlo del fallimento, domina a Oldenburg, battendo l’EWE 60-80.

Photo: © Daniel Löb – Used by permission

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

4 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *