Italy in Europe – Il Baskonia di Bargnani beffato sulla sirena

andrea bargnani baskonia 2016-11-14
Andrea Bargnani ha realizzato 13 punti nella sconfitta del Baskonia sulla sirena

Una palmata di Javier Beirán che ha corretto a canestro un tiro di Devin White quando mancava solo un secondo alla fine dell’incontro ha permesso all’Iberostar Tenerife di espugnare il Buesa Arena di Vitoria, battendo il Baskonia per 72-73. La squadra allenata da Txus Vidorreta conquista così la sua ottava vittoria in 10 partite e si colloca seconda in classifica, dietro al solo Real Madrid e in attesa del risultato del Barça, che nel pomeriggio ospita l’Unicaja Malaga.

La compagine autentica sorpresa di questo campionato non si è fatta sorprendere dal blasone e dall’esperienza NBA dei giocatori del Baskonia; nonostante il 7-0 in apertura dei padroni di casa, gli isolani hanno presto ritrovato la determinazione e dato vita a una sfida equilibrata, lottata punto su punto e decisa sulla sirena.

https://twitter.com/jbeiran33/status/802888074468306945

Shane Larkin con 23 punti, 2 rimbalzi e 3 assists è stato il migliore dei suoi; per Andrea Bargnani 13 punti (non benissimo al tiro, con 4/12 da due, ma capace comunque di infilare l’unica tripla lanciata) e 3 rimbalzi in 28 minuti in campo. Da parte dell’Iberostar Tenerife 17 punti di Devin White e prova maiuscola di Javier Beirán, con 10 punti, 9 rimbalzi e il canestro vincente.

Il Baskonia raccoglie la quarta sconfitta e scivola in settima posizione in campionato, vedendosi scavalcata anche da Valencia e Bilbao.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *