Italy in Euroleague- Sconfitta inaspettata del Fenerbahçe contro l’Unics

Keith Langford Kazan 10-10-2016
L’ex Olimpia Keith Langford è stato il migliore in campo contro il Fenerbahçe

Prima sconfitta in questa rinnovata edizione dell’Eurolega per il Fenerbahçe di Gigi Datome e Zeljko Obradovic; la compagine di Istanbul ha perso in casa 73-81 contro l’Unics Kazan, un risultato a sorpresa, che ci ricorda ancora una volta quanto sia complicata questa competizione.

La compagine russa era partita subito forte, trascinata da un enorme Keith Langford. L’ex giocatore dell’Olimpia Milano, infatti, ha messo a segno 28 punti, 10 rimbalzi e 4 assist, ha inoltre ricevuto 10 falli, il tutto per sommare un 36 di valutazione che lo lancia verso il riconoscimento di MVP della giornata in Eurolega. Eccellente anche la prestazione del centro bielorusso Artsiom Parakhouski, autore di 20 punti e 12 rimbalzi (33 di valutazione).

L’Unics Kazan, alla sua prima vittoria in Eurolega quest’anno, ha chiuso avanti tutti i parziali: 15-20 il primo, 39-43 all’intervallo; vantaggio ridotto al minimo (62-63) alla fine del terzo quarto, fino a dilagare nel finale, quando il Fenerbahçe aveva capito che ormai non c’era più nulla da fare per raddrizzare l’incontro.

Bobby Dixon è stato il migliore tra i gialloblù, con 23 punti e un notevole 7/9 in triple e 5 assist, seguito da Jan Vesely con 17 punti e 3 rimbalzi. Discreta partita per il nostro Gigi Datome, con 12 punti e 8 rimbalzi (migliore della squadra in questo frangente), anche se il 0/4 dai 6.75 macchia un po’ la prestazione, oltre al risultato finale di squadra, ovviamente.

La prossima sfida del Fenerbahçe in Eurolega sarà il “derby italiano” con il Baskonia di Andrea Bargnani in programma venerdì 11 novembre al Buesa Arena di Vitoria.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *