Home Italy in Europe Italy in Europe: Il CSKA sconfitto dal Khimki, Daniel Hackett si frattura un mignolo
Daniel Hackett - Carlos Calvillo per BasketItaly Italy in Europe: Il CSKA sconfitto dal Khimki, Daniel Hackett si frattura un mignolo

Italy in Europe: Il CSKA sconfitto dal Khimki, Daniel Hackett si frattura un mignolo

0

Derby russo di alta classifica in VTB League. La capolista Khimki ha ospitato i campioni in carica del CSKA di Daniel Hackett alla Mytishchi Arena, registrando il record stagionale di spettatori nella superlega sovietica, con quasi 7000 presenti. I padroni di casa si sono imposti per 96-80 in una sfida bel giocata e dominata da inizio a fine, in occasione della quale gli uomini di Dimitris Itoudis non hanno avuto scampo, con una seconda metà della gara prolifica da parte del Khimki.

Il Khimki, reduce dalla sconfitta contro l’Efes e da un periodo non particolarmente positivo in Eurolega, ritrova il sorriso in campionato, nel quale è sempre primo con un record di 12 vittorie e una sola sconfitta. Il CSKA raccoglie la quarta sconfitta in campionato, venendo sopraffatto da una gran ripresa dei rivali, e con un bilancio di 10-4 è secondo in VTB League.

Janis Timma è stato il top-scorer della sfida con 26 punti (11/16 dal campo), seguito da Alexey Shved, autore di 18 punti (anche se 2/10 dall’arco). Per il CSKA migliore in campo Darrun Hillard, che ha messo a referto 24 punti, 4 rimbalzi e 4 assist. 20 punti per Mike James.

Brutte notizie per Daniel Hackett, che ha dovuto abbandonare il parquet durante l’ultimo quarto. Il playmaker azzurro, che fino al momento aveva messo a segno 10 punti e 4 assist in meno di 16 minuti, si è infatti rotto un mignolo, così come comunicato dalla società nel pomeriggio attraverso i propri canali Social.

Daniel Hackett, sempre importante negli schemi di Itoudis, stava vivendo un periodo di forma spettacolare, con prestazioni degne di nota in Europa, e questo contrattempo non ci voleva proprio. Il suo infortunio, unito a quello conosciuto di Will Clyburn e ai risultati non del tutto soddisfacenti per una squadra che aspira sempre a tutto, potrebbe aprire le porte del mercato per il CSKA.

[Immagine di copertina: Credit – Carlos Calvillo per BasketItaly]