fbpx

Beko BBL: il Bamberg di Trinchieri ufficializza gli arrivi di Zisis e Idbihi

nikos zisis, fenerbahceDopo l’arrivo di Niccolò Melli il Brose Baskets di Andrea Trinchieri ufficializza le firme del play greco Nikos Zisis e del lungo tedesco di origine marocchina Yassin Idbihi. Con un totale di 281 partite giocarte in Eurolega i due nuovi acquisti porteranno il loro contributo di esperienza al club bavarese. Zisis, già allenato da Trinchieri a Kazan due stagioni fa, viene dal Fenerbahce (5.4ppg con 3.6 assist in 19 partite) con cui ha raggiunto la Final Four di Madrid, Idbihi ha giocato le ultime due stagioni nelle fila del Bayern (3.4ppg e 2.0 reb in circa 9 minuti di media sul parquet lo scorso anno) appena sconfitto da Bamberg in finale di Bundesliga. Entrambi anno sottoscritto un accordo biennale con il club Campione di Germania.

“Sono lieto di essere qui – le prime parole del greco -. Daniele Baiesi e coach Trinchieri mi hanno detto e mostrato come vorrebbero avermi con loro in ogni conversazione. Per me è una grande motivazione giocare un altro anno in Eurolega. Dopo questa grande stagione, la squadra , il club se lo è più che meritato. Ma io non voglio dire più di tanto in questo momento, voglio piuttosto mostrare quanto posso dare da settembre sul campo. Darò tutto per ripetere i nostri successi passati, e magari qualcuno ini più, e per confermarsi al vertice”

“Se hai la possibilità di giocare con la squadra campione di Germania – le dichiarazioni di Idbihi-, non ci devi pensare per molto tempo. Sono molto grato per la fiducia e onorato. Farò di tutto per ripagare questa fiducia chela società ha avuto in me nei prossimi due anni.

Per il Brose Baskets è il Manager Rolf Beyer a fare gli onori di casa: “Nikos è un veterano europeo che sicuramente ci saprà guidare come capitano della sua Nazionale e leader in alcuni dei top club di Eurolega . Inoltre , sarà un riferimento per i nostri giovani giocatori, che egli può insegnare molto grazie alla sua esperienza”.

Stefano Mocerino

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *