Beko BBL – Ancora un successo per Bamberg nel recupero contro Mitteldeutscher

Harris dunk vs Barcellona

Nuova vittoria, la tredicesima consecutiva in BBL, per il Bamberg di coach Trinchieri, che fa suo 68-98 il recupero della 19^ giornata sul campo del Mitteldeutscher. Partita a senso unico con un andamento quasi rituale per il Brose, che aggredisce la partita fin dai primi minuti accumulando un quasi ventello di vantaggio al riposo per poi gestire senza affanni nel secondo tempo. Senza Wanamaker (riposo precauzionale per un problema muscolare), man of the match è un Elias Harris (21 con 8/10 dal campo) che sta ritrovando un buon periodo di forma dopo il rientro dall’infortunio. Doppia cifra anche per Zisis (13 e 2 assit), Theis (12 più 8 reb)e il trio Heckmann (8 reb), Radosevic, Melli (2/3 da tre) con 10 punti a testa. Bamberg domina 39-23 a rimbalzo, perde solo 6 palloni a fronte di 25 assist e chiude col 58% dal campo, pur senza ricorrere più di tento (7/18) al tiro da tre.

Poco da fare per i padroni di casa, la progressione del punteggio registra il 33-52 alla pausa lunga, che si fermano al di sotto del 40% complessivo, con un deficitario 13/30 da due figlio del dominio fisico dei campioni di Germania. Da registrare i 14 punti a testa dell’asse play-pivot, Frantz Massenat (anche 6 assist) e il centro da Marquette Chris Otule (6/10 al tiro e 2 reb) e i 12 con 4/8 da tre di Marcus Hatten. Quattordici punti con 5 rimbalzi anche per l’ala prodotto di Oklahoma TaShawn Thomas, il tutto senza scalfire il controllo degli uomini di Trinchieri sul match.

“Era la nostra terza partita in trasferta in cinque giorni – il commento del coach italiano –. Abbiamo fatto il nostro lavoro in maniera seria e professionale. Adesso possiamo concentrarci sulla prossima sfida, la Top Four della Coppa di Lega (sabato alle 16.00 la semifinale contro il Bayern, ndr). Oggi abbiamo giocato in modo un po’ diverso, con un orientamento diverso. Siamo partiti concentrandoci sulla difesa per tenere sotto controllo le loro guardie. Contro Hatten abbiamo perso un po’ di concentrazione e ci ha punito con quattro triple, ma tutti quelli che ho mandato in campo erano concentrati e hanno eseguito i propri compiti. Questo è importante perché con tante partite e poco tempo per allenarti, devi fare il tuo lavoro e chiudere in fretta le partite. L’infortunio a Nikolic offusca un po’ il quadro purtroppo, ha giocato molto ben fino all’uscita dal campo”.

Negli altri recuperi di ieri importante successo di Oldenburg (16v-6p), 81-76 contro la rivale diretta Ludwigsburg (15v7p) con 21 di Paulding e 14 di Qvale. Ewe Baskets ora terzo da solo, mentre il Bayern (17v-5p) mantiene la seconda posizione passeggiando 65-94 a Göttingen (Bryce Taylor 27 con 11/14 al tiro, Deon Thompson 16 più 7 reb).

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

4 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *