Italy in Europe: Alessandro Gentile dovrebbe tornare presto in campo

Alessandro Gentile
Alessandro Gentile, prossimo al rientro – Laura Cristaldi (Basket Italy)

Alessandro Gentile dovrebbe tornare presto in campo con il Movistar Estudiantes. Il giocatore, che si era infortunato alla spalla dopo una vistosa caduta procurata in partita a fine marzo, dopo la riabilitazione in Italia, è tornato a Madrid da una decina di giorni e ha ripreso ad allenarsi con la sua squadra.

Sebbene l’azzurro non sia al 100% e che in Italia circolavano voci sul suo possibile ‘shut-down’ per questa stagione, la delicata situazione di classifica dell’Estudiantes e il contemporaneo infortunio di Darío Brizuela portano a pensare che Alessandro Gentile sia pronto a fare uno sforzo per cercare di aiutare un team che al momento ha bisogno di lui.

L’Estudiantes, infatti, dopo l’infortunio dell’ala di Maddaloni ha raccolto una sola vittoria in sei partite, perdendo anche lo scontro diretto per la salvezza con il Delteco GBC, ma vincendo quello con il Cafés Candelas Breogán. La compagine capitolina si trova al 15º posto con 10 vittorie e 20 sconfitte, lo stesso bilancio del Delteco (16º) e con solo una vittoria di vantaggio su UCAM Murcia e Breogán (rispettivamente penultima e ultima con 9-21).

Restano ancora quattro partite per chiudere la regular-season e per l’Estudiantes, dopo due sfide sulla carta proibitive contro Real Madrid e Valencia Basket, arriveranno le partite contro Monbus Obradoiro in casa e Divina Seguros Joventut in trasferta. Darío Brizuela, MVP dell’Estudiantes fino al momento con 14.7 punti e 13.3 di valutazione in 29 partite, si è fatto male a un ginocchio (torsione del legamento laterale esterno del ginocchio destro) due settimane fa nella sfida contro l’Herbalife Gran Canaria ed è fuori combattimento per quello che resta di stagione.

Da lì che l’apporto di Alessandro Gentile sia assolutamente forndamentale per aiutare un club storico dell’ACB come il Movistar Estudiantes a mantenere la categoria. Ricordiamo che in Spagna sono due le squadre che saranno retrocesse in seconda categoria (la LEB Oro).