Home Italy in Europe Italy in Europe: Alessandro Gentile, doppio tecnico al Palau quando stava dominando

Italy in Europe: Alessandro Gentile, doppio tecnico al Palau quando stava dominando

0
Alessandro Gentile
Alessandro Gentile, di scena al Palau Blaugrana – Laura Cristaldi (BasketItaly)

BARCELLONA – Partita sulla carta proibitiva per il Movistar Estudiantes di Alessandro Gentile, che ha fatto visita alla capolista FC Barcelona Lassa nella sfida valevole per la 23ª giornata di Liga ACB. Alla fine si è imposto il club catalano per 90-76.

L’Estudiantes è sceso in campo senza paura, approfittando di un Barça ancora frastornato dalla sconfitta all’ultimo in quel di Istanbul due giorni prima. Parziale di 0-11 in apertura con 8 punti di Alessandro Gentile, apparso attento e concentrato in uno dei grandi scenari di Eurolega. L’azzurro, protagonista di tutte le azioni dei suoi, non ha avuto paura ad attaccare il ferro. Dopo oltre cinque minuti di gioco Jaka Blazic ha interrotto l’inusuale digiuno blaugrana. I padroni di casa si sono sbloccati, ma l’Estudiantes non si è fermato, così come Gentile, che ha raggiunto la doppia cifra personale. 10-22 il risultato dopo il primo quarto.

Nel secondo parziale il Barça si è rifatto sotto, cercando di ricucire poco a poco lo svantaggio accumulato, mentre Alessandro Gentile è rimasto seduto in panchina fino a oltre metà periodo. Una tripla di Chris Singleton ha permesso ai padroni di casa di trovare il primo vantaggio sul 30-29, poi Gentile ha riportato avanti i suoi. Fasi equilibrate della sfida, con il secondo fallo (molto protestato) fischiato all’azzurro per un contatto con Ante Tomic. Altri due punti dell’azzurro, accolti con grida di giubilo sparse tra il pubblico del Palau Blaugrana. Barcellona è una delle città straniere con il maggior numero di italiani residenti, e probabilmente ce n’erano vari mimetizzati tra il pubblico locale per acclamare uno dei giocatori italiani più mediatici in circolazione. Le due squadre sono andate a riposo sul 36-39 per l’Estudiantes (14 punti per Gentile).

Un 3+1 di Kyle Kuric in avvio di ripresa ha permesso al Barça di riportarsi avanti; l’Estudiantes comunque non ha mollato, mantenendosi in partita con Darío Brizuela. I padroni di casa hanno inanellato un parziale favorevole, culminato con la tripla di Singleton per il +11. 70-59 il risultato dopo 30 minuti di gioco. Alessandro Gentile è rientrato in campo dell’ultimo parziale con i blaugrana avanti di 14, e ha subito aiutato i suoi a ridurre lo svantaggio.

L’azzurro ha poi preso un fallo tecnico e, per continuare a protestare, ne ha subito un altro, venendo quindi eliminato dalla partita. Il suo marcatore è rimasto così fisso a 16 punti e 3 rimbalzi. Senza il suo giocatore di maggior qualità e più in forma, l’Estudiantes non è più stato in grado di rimontare contro un Barça che continua quindi tranquillamente primo in classifica.

Cade l’Andorra, 10 punti per Michele Vitali

Il MoraBanc Andorra si trova davanti la settimana più importante della sua storia, con la prima partecipazione alle semifinali di EuroCup. La compagine del principato ha provato ad affrontare la trasferta a Berlino con una vittoria, ma non è riuscita ad uscire vittoriosa da Burgos. 66-62 il risultato favorevole al San Pablo. Bella prestazione di Michele Vitali, autore di 10 punti (2 triple), 2 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperi. Appuntamento martedì alle 20.00 contro l’Alba.