Italy in Europe: 27 punti di Nicolò Melli, al Fener Gara 1 delle semifinali Playoff

Nicolò Melli
Nicolò Melli ha trascinato i suoi alla vittoria di Gara 1 delle semifinali Playoff – Fenerbahçe Digital

Il Fenerbahçe di Nicolò Melli e Gigi Datome (ancora in fase di recupero dall’infortunio al polpaccio subito quasi un mese fa) ha comodamente battuto il Tofas di Bursa per 102-68 in Gara 1 delle semifinali dei Playoff del campionato turco. Dopo aver sofferto per sbarazzarsi del Türk Telekom ai quarti, la facile vittoria al primo turno del secondo round, che si giocherà al meglio delle cinque partite, fa intravedere che i ragazzi allenati da Zeljko Obradovic stanno recuperando la loro miglior versione.

La sfida tra Fenerbahçe e Tofas non ha mai avuto storia. I padroni di casa si sono portati subito in vantaggio, aumentando esponenzialmente il divario quarto dopo quarto. Dopo essere andati all’intervallo sul +20 (59-39) i padroni di casa non hanno mollato la presa, continuando a infierire contro la squadra di Bursa, che aveva terminato la regular-season al terzo posto con un bilancio di 18 vittorie e 10 sconfitte, e che ai quarti si era imposta 2-0 al Besiktas.

Quest’ampia e notevole vittoria parla soprattutto italiano. Nicolò Melli, con i suoi 27 punti in meno di 22 minuti in campo, è stato l’MVP dei suoi. L’ala grande della nazionale ha vissuto un pomeriggio magico al tiro, con 10/13 dal campo (6/7 da due e 4/6 da tre). Molto bene anche Ahmet Duverioglu, autore di 15 punti e 5 rimbalzi. Il Fenerbahçe in generale ha trovato il canestro con percentuali altissime (82% da due e 47% da tre), non lasciando neanche la minima speranza al Tofas, che non è riuscito a incidere (16 punti per Berkan Durmaz partendo dalla panchina e 11 per il capitano Sami Mejía).

Gara 2, sempre alla Ülker Arena, è in programma lunedì 3 giugno alle 20.00 (ora italiana). Dall’altra parte del tabellone l’Anadolu Efes ha sconfitto per 82-77 il Galatasaray in una partita decisamente più disputata, con 18 punti di Rodrigue Beaubois e 10 rimbalzi di Bryant Dunston.

“Dobbiamo provare a fare la stessa cosa anche in Gara 2,” – ha dichiarato Nicolò Melli a fine partita – “dobbiamo vincere altre due partite per andare in finale. Abbiamo disputato davvero un’ottima partita e speriamo di riuscire a fare altrettanto anche tra due giorni. Ognuno ha il suo giorno fortunato,” – ha umilmente detto l’azzurro parlando della sua prestazione personale – “oggi è toccato a me… Ma la cosa più importante è che abbiamo vinto“.

https://twitter.com/tivibuspor/status/1134860927797485569?s=20