Caso passaporti falsi: chiesti 16 mesi di carcere per Marcus Slaughter e Andy Panko

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport

Come riporta il noto quotidiano spagnolo Marca sul suo sito, la Fiscalía Provincial de Madrid (la procura provinciale della capitale spagnola) ha richiesto 16 mesi di carcere per Marcus Slaughter (pivot passato alla Virtus Bologna nella stagione 2017-2018), allora al Real Madrid, ed Andy Panko, in quel momento al Fuenlabrada, per il caso passaporti falsi venuto alla luce nel 2014.

Entrambi hanno ottenuto un passaporto dalla Guinea Equatoriale per giocare da cotonou con l’aiuto di Julián Aranda de Marco, ex rappresentante di entrambi i giocatori. Secondo la procura, i due atleti e Aranda avevano elaborato un piano per ottenere documenti di falsa natura dalla Repubblica della Guinea Equatoriale .

Lo scandalo venne alla luce quando ci si accorse che i due giocatori avevano lo stesso numero di passaporto, A001696.

https://twitter.com/LigaBasketApp/status/1176104845616537601