Home Europa Campionati Esteri Maccabi Tel Aviv campione d’Israele, Deni Avdija MVP stagionale, Stoudemire della F4
Deni Avdija, MVP stagionale in Israele - Foto: Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv campione d’Israele, Deni Avdija MVP stagionale, Stoudemire della F4

Maccabi Tel Aviv campione d’Israele, Deni Avdija MVP stagionale, Stoudemire della F4

0

Il Maccabi Tel Aviv ha vinto il suo 54º titolo di campione d’Israele dopo aver battuto il sorprendente Maccabi Rishon LeZion 86-81 nella gran finale della Winner League, culminata con una Final-four, disputata al termine del campionato, ripreso a porte chiuse dopo l’interruzione dovuta al Coronavirus.

In Israele non hanno praticamente mai avuto dubbi sul fatto che la loro lega sarebbe ripresa appena possibile, e l’hanno portata a termine secondo il formato previsto. Dopo le emozioni vissute nelle semifinali, con Maccabi Rishon vincente sul favorito Hapoel Jerusalem con un sorprendente buzzer-beater, e lo stesso epilogo per il più quotato Maccabi Tel Aviv contro il Gilboa Galil, anche la fiale si è decisa negli ultimi istanti di gioco.

Il Maccabi Tel Aviv è partito forte, chiudendo il primo quarto avanti 29-21 e andando a riposo sul 54-36. Ma il Maccabi Rishon si è giocato le sue carte, ritagliando lo svantaggio nella ripresa, fino a toccare il -1 (82-81), momento in cui un paio di errori di troppo da parte del Rishon hanno favorito il più esperto Maccabi Tel Aviv, che ha chiuso dalla lunetta con Amar’e Stoudemire e Scottie Wilbekin.

Prima dell’incontro la giovane perla degli uomini di Sfairopoulos Dani Avdija è stato eletto MVP del campionato. A 19 anni il giocatore, che i vari esperti collocano come miglior europeo (Top-6) nel Draft NBA che si disputerà a metà ottobre, è il giocatore più giovane della storia ad alzare al cielo questo riconoscimento.

Futuro e passato dell’NBA nel Maccabi Tel Aviv campione 2019/20, perché l’MVP della Final-Four è stato Amar’e Stoudemire, che a 37 anni compiuti anche nella finale ha dato il suo fondamentale contributo con 18 punti (8/11 dal campo) e 7 rimbalzi. Molto bene anche Othello Hunter, autore di 16 punti e 8 rimbalzi.

Deni Avdija, che in finale ha messo a segno 5 punti, ha chiuso la Regular Season con una media di 13.5 punti, 6.1 rimbalzi e 17.4 di valutazione.