Home Coppe Europee Lo Zalgiris continua a stupire, Efes al tappeto
Lo Zalgiris continua a stupire, Efes al tappeto

Lo Zalgiris continua a stupire, Efes al tappeto

0

Nella seconda partita di giornata, visti il rinvio di ASVEL-Stella Rossa e il 20-0 a tavolino dato al Valencia contro lo Zenit a causa di troppi contagiati nelle squadre russe, lo Zalgiris continua a stupire vincendo in casa davanti ai propri tifosi per 89-73 contro i turchi dell’Efes (ancora privi della loro stella, Shane Larkin), rimanendo l’unica squadra imbattuta della competizione. La squadra di Martin Schiller parte fortissimo andando anche sul +11 dopo due minuti, i turchi tentano di ritornare in partita ma i padroni di casa sono perentori dalla linea da tre punti (4/4 da oltre l’arco nel primo quarto). Nel secondo quarto l’Efes, grazie anche all’apporto dell’ex Olimpia Milano Simon, riesce a pareggiare a quota 35-35  ma i lituani non si scompongono e firmano un altro parziale chiudendo il primo tempo sul+6, 41-35. Al rientro sul parquet i ragazzi di coach Schiller continuano a segnare da oltre l’arco e grazie alle giocate di Hayes,Lauvergne e Lekavicius tengono l’Efes a distanza di sicurezza, chiudendo il quarto sul+11. Negli ultimi 10 minuti di gioco gli ospiti provano a riprendere il match, ma lo Zalgiris è già spedito verso la quarta vittoria consecutiva in questa Turkish Airlines Euroleague.