Una spenta Brindisi scivola a Dijon che resta imbattuta in Champions

Ancora punteggio pieno per Jda Dijon che batte Happy Casa Brindisi tra le mura amiche per 95-79. 17 punti per David Holston miglior marcatore dei francesi, dall’altra parte Tyler Stone a referto con 16.

Brindisi si schiera a uomo e pressa bene i padroni di casa che si ritrovano costretti a soluzioni forzate; dall’altra parte Banks e Brown fanno girare bene la palla tanto da firmare il +10 dopo sei minuti di gioco. Contro parziale di 11-2 per Dijon che riequilibra la partita e firma poi il primo sorpasso; i francesi contengono l’attacco di Brindisi spendendo solo tre falli di squadra nel primo tempo, Banks continua a condurre i suoi: 43-41 all’intervallo. 

Jda Dijon allarga le distanze nella ripresa, grazie anche a due falli antisportivi conquistati a dispetto di una Happy Casa non troppo attenta. Holston guida i suoi in contropiede facendo crescere la qualità del gioco, Brown e compagni abbassano la difesa e cadono malamente sul -18 dopo 33 minuti. I biancazzurri tentano di limitare i danni nel finale, ma i francesi non mollano la presa. 95-79 il finale.