fbpx
Home Coppe Europee Tutto facile per il Pinar Karsiyaka: rossoverdi in scioltezza a Bologna
Credit FIBA Basketball Tutto facile per il Pinar Karsiyaka: rossoverdi in scioltezza a Bologna

Tutto facile per il Pinar Karsiyaka: rossoverdi in scioltezza a Bologna

0

L’Europa resta stregata. La Fortitudo Bologna non riesce a trovare quel successo europeo che manca dal 2008. Il Pinar Karsiyaka passa in scioltezza all’Unipol Arena (65-78 il punteggio finale), infliggendo alla “Effe” la quinta sconfitta in altrettante gare nella competizione. I rossoverdi concedono il bis e, a distanza di una settimana, s’impongono nuovamente sulla compagine emiliana, consolidando il secondo posto nel Gruppo F e compiendo un ulteriore e importante passo in avanti verso la qualificazione alla fase successiva del torneo. I biancoblu invece, privi degli infortunati Aradori, Happ e Mancinelli, riescono comunque ad onorare l’ultimo impegno casalingo della loro Basketball Champions League, reggendo bene il confronto nel primo quarto, salvo poi arrendersi alla distanza alla forza e alle maggiori motivazioni del Karsiyaka. Dopo un primo quarto che si conclude con il risultato in perfetta parità sul 20-20, in cui la Fortitudo lotta e non vuole lasciare carta bianca alla formazione ospite, Erden e compagni escono allo scoperto nella ripresa, allungano sul +17 a metà del terzo quarto e controllano la partita nei momenti chiave, trovando nella transizione offensiva veloce e nel gioco sull’asse Taylor-Morgan le soluzioni più efficaci per attaccare e far male alla difesa emiliana. È l’ex Virtus Bologna Tony Taylor a trascinare la truppa di Sarica alla vittoria con i suoi 14 punti (7/7 da due) e 4 assist, coadiuvato dal solido Raymar Morgan che, grazie ad una prestazione da 22 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, si aggiudica la palma di MVP della sfida. In casa “Effe” nota di merito per il reparto lunghi: prove più che positive di Dario Hunt (12 punti e 8 rimbalzi) e Leonardo Totè  (14 punti). Prossimo appuntamento e capolinea europeo per l’Aquila, la trasferta proibitiva di Bamberg: la sfida alla regina del raggruppamento è l’ultimissima occasione per provare a sfatare il tabù e schiodare lo zero alla voce vittorie.

TABELLINO

FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA – PINAR KARSIYAKA (20-20, 33-45, 46-57, 65-78)

FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA: Banks 12, Fantinelli 9, Saunders 4, Palumbo 2, Baldasso 5, Cusin 0, Withers 3, Totè 14, Hunt 12, Sabatini 4   All. Luca Dalmonte

PINAR KARSIYAKA: Birsen 14, Morgan 22, Tuluoglu /, Agva 0, Erden 4, Bitim 4, Kennedy 0, Taylor 14, Henry 7, M’Baye 8, Sonsirma 3, Yildirim 2   All. Ufuk Sarica

NOTE: Tiri da 2: Bologna 18/33 (55%), Karsiyaka 28/49 (57%) – Tiri da tre: Bologna 5/17 (29%), Karsiyaka 6/19 (32%) – Tiri liberi: Bologna 14/20 (70%), Karsiyaka 4/7 (57%) – Rimbalzi: Bologna 28 (21 RD, 7 RO), Karsiyaka 36 (21 RD, 15 RO)