Home Coppe Europee FIBA Champions League Prima sconfitta casalinga per Brindisi in Champions League: Digione la supera 88-93

Prima sconfitta casalinga per Brindisi in Champions League: Digione la supera 88-93

0

Ancora una sconfitta in Basketball Champions League per la Happy Casa Brindisi che cade in casa contro i francesi del Digione per 88-93. Dopo essere stata anche sul -19, i brindisini lottano fino alla fine (-4 nell’ultimo minuto) ma Holston e compagni giocano una partita superba (62% al tiro da 3) chiudendola sull’88-93.

Top scorer in biancazzurro Thompson con 22 punti, seguito da Sutton con 12 a referto e 2 palle rubate. Sottotono capitan Banks e John Brown. Dall’altra parte immarcabili Sulaimon a quota 23 e Holtson con 19 punti e 5 palle rubate.

Thompson guida i suoi dentro e fuori dall’area con 8 punti segnati in 8 minuti, ma Brindisi comincia morbida in difesa e lascia ampio spazio a Sulaimon. Dijon avanza sul +8, un mini parziale 7-2 firmato Sutton e Iannuzzi riporta i biancazzurri in carreggiata ma solo per poco; Brindisi si complica la vita mentre i francesi ne approfittano firmando il +10 alla fine del primo tempo. 

L’Happy Casa rientra più cinica nella ripresa ma è anche più sfortunata dati i tiri che si spengono sul ferro (). Digione invece fa tutto bene, giocando in post basso e dalla lunga distanza, fino a toccare il +19 che gela il PalaPentassuglia. Altro mini break per i padroni di casa che non mollano la presa 11-5. Con le unghie e con i denti i pugliesi tornano sul -4 quando resta 1 da giocare, qualche fischio di troppo però fa perdere le speranze, e intanto Sulaimon e Salomon continuano a bucare la retina da tre. 86-92 il finale.