Champions League – Niente impresa questa volta per Brindisi. Ko in casa del Neptunas

Debutto amaro in Champions League per l’Happy Casa Brindisi sconfitta in casa del Neptunas Klaipeda con il punteggio di 81-71.

L’inizio per gli uomini di coach Vitucci è ottimo con ben 26 punti realizzati. Con il passare dei minuti però la precisione al tiro diminuisce (3/16 al tiro dalla lunga) e i padroni di casa prendono il controllo del gioco e del punteggio. È sul -10 di fine terzo quarto (60-50) risalendo fino al -2 (73-71) con la schiacciata di Kelvin Martin (7). Ai pugliesi però manca la zampata vincente e il Neptunas ha la meglio nel finale.

Neptunas Klaipeda vs Happy Casa Brindisi 81-71 (24-26, 43-36, 62-54)

Neptunas: Einikis ne, Janavicius 13, Sedekerskis 5, Delininkaitis 4, Dorsey 2, Slavinskas, Olisevicius 3, Galdikas 10, Masiulis 10, Jogela 7, Gailius 23, Williamson 4;
Brindisi: Banks 11, Brown 4, Martin 7, Radosavljevic 6, Zanelli 3, Iannuzzi 6, Gaspardo 5, Campogrande 10, Thompson 10, Cattapan ne, Stone 9, Ikangi.