Eurolega Terza giornata: Vittorie esterne per Darussafaka e Cska

22231441858_9bab22a133_z

Doppio colpo esterno in questa terza giornata di Eurolega, infatti a sbancare il parquet rispettivamente di Kazan e di Istanbul sono il Darussafaka e il Cska.

La truppa di Blatt dopo lo stop in casa rimediato nella sfida contro l’Armani Jeans Milano, passa sul difficile campo dell’Unics in una partita sempre in equilibrio,dove gli uomini di Blatt sono stati trascinati dal duo Wanamaker-Anderson autori in coppia di quasi metà del fatturato della squadra,spicca anche la solida prova di un ritrovato Savas Oguz che tira con il 100% dal campo (5/5). Per i padroni  di casa giunti alla terza sconfitta consecutiva(la seconda in casa) non bastano le buone prova del solito Langford(22 punti) e del duo Ponkrashov-Parakhouski per riuscire ad uscire dalla coda di una classifica che si fa sempre più difficile.

Colpo esterno anche del Cska di Milos Teodosic,autore anche quest’oggi di un ottima gara con 15 punti finali con 3/5  da tre 1/2 da due  4/4 dalla linea della carità oltre alle “solite” otto assistenze,numeri che fanno salire a tre le vittorie consecutive per gli uomini Itoudis sempre più in vetta alla classifica. Partita dal doppio volto quella andata in scena ad Instabul se il primo tempo è stato tutto ad appannaggio degli ospiti che riescono a chiudere sul +12 (37-49) grazie anche alle giocate di un ottimo Nando de Colo(26 punti in 32 minuti di utilizzo e miglior marcatore per i suoi).Nella ripresa si assiste invece ad una veemente rimonta dei padroni di casa,trascinati dal duo Deshaun Thomas – Derrick Brown che però non riescono mai a ricucire lo strappo del secondo periodo,incassando cosi la terza sconfitte in altrettante partite.

30 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *