fbpx

Euroleague: Netta vittoria del Baskonia di Polonara sull’Olympiacos con super Shengelia

Baskonia Shengelia
Toko Shengelia, MVP della vittoria del Baskonia sull’Olympiacos – Credit: ACB Photo/A. Bouzo

Il Baskonia di Achille Polonara ha conquistato la prima vittoria casalinga in quest’edizione della Turkish Airlines EuroLeague battendo per 82-66 l’Olympiacos. Gli uomini allenati da Velimir Perasovic conquistano il secondo successo europeo e ritrovano fiducia nei propri mezzi dopo l’inizio non facile anche del campionato di ACB.

I greci, sempre agli ordini di Kestutis Kemzura dopo l’uscita di Blatt, hanno opposto resistenza per un quarto, terminato 23-21; poi già dal secondo parziale i padroni di casa hanno preso il sopravvento, allungando il proprio vantaggio in forma esponenziale (41-36 all’intervallo, 58-49 dopo tre quarti di gioco, fino al +14 finale).

L’ala forte Toko Shengelia è stato l’MVP della sfida, con 25 punti, 9 rimbalzi e 28 di valutazione. Da segnalare anche i 16 rimbalzi del gigante Youssoupha Fall, coadiuvati da 8 punti e 2 stoppate. Achille Polonara è rimasto in campo poco più di 10 minuti, con 2 punti, 2 rimbalzi, un recupero e una stoppata. Da parte di uno spento Olympiacos, da segnalare i 15 punti di Brandon Paul e i 10 rimbalzi di Nikola Milutinov.

Zalgiris Kaunas – ASVEL 70-56

Nel pomeriggio lo Zalgiris Kaunas si è imposto all’ASVEL Villeurbanne non senza patemi, in quando i francesi hanno chiuso avanti il primo quarto 14-20. Già dal secondo parziale i lituani hanno trovato la giusta via, riuscendo a regolare gli avversari con una gran prova di Thomas Walkup (12 punti, 6 rimbalzi, 4 assist e 19 di valutazione). Gli uomini di Sarunas Jasikevicius raggiungono il proprio ASVEL nella zona centrale della classifica a quota  2 vittorie e 2 sconfitte.