fbpx

Turkish Airlines Euroleague: Hackett e il suo CSKA cadono sul campo del Real

Daniel Hackett CSKA
Daniel Hackett (CSKA) – Carlos Calvillo per Basket Italy

Il Real Madrid trionfa in casa sul CSKA Mosca di Daniel Hackett 97-81, superandolo così in classifica e portandosi ad una sola vittoria dalla vetta della Turkish Airlines EuroLeague.

Ottima partenza dei padroni di casa che, ispirati da un ottimo Facundo Campazzo si portano subito sul 9-0. Il Nostro Daniel Hackett parte in quintetto ma, come tutti i suoi, parte piuttosto in sordina. Sul risultato di 11-3 però, i campioni in carica si svegliano ed in 2 minuti tornano in parità. L’equilibrio regge fino a fine del primo tempo; infatti, tolti un paio di canestri all’alba del secondo quarto, il Real non riesce mai a dare la zampata vincente e anzi, per la prima volta nell’arco del match, viene cacciato indietro dai 4 punti in pochi secondi messi a segno da Johannes Voigtmann. A questo punto la partita viaggia tra sorpassi e controsorpassi fino all’intervallo lungo che vede i madrileni avanti di soli 2 possessi.

La, musica cambia nel secondo tempo quando la Casablanca riesce finalmente a dare la propria impronta all’incontro, grazie al parziale di 9-0 che porta i ragazzi di coach Lazo sul +13; vantaggio in doppia cifra che rimane tale per tutto il periodo. I Moscoviti hanno un sussulto d’orgoglio all’inizio dell’ultimo quarto, grazie anche ai canestri di Mike James e Joel Bolomboy, ma Campazzo, Llull e Rudy Fernandez mettono in cassaforte la partita e la vittoria Blanca.

Piuttosto deludente la prestazione dell’ (ormai) ex play della nazionale, che in quasi 20 minuti mette solo 2 punti, con 1/4 dal campo.