fbpx

Turkish Airlines EuroLeague: crollo interno del Baskonia contro il Maccabi Tel Aviv

Brutta sconfitta interna per il KIROLBET Baskonia nel l’ottava giornata di Turkish Airlines Euroleague, che perde 83-113 contro il Maccabi Tel Aviv.

Davanti ad una cornice di più di 10000 persone I baschi durano meno di un quarto: se infatti i primi 9 minuti hanno qualcosa da dire, con gli ospiti quasi sempre avanti ma con vantaggi abbastanza risicati, al tramonto del primo periodo gli israeliani vanno sul +10 e in pratica non vengono più impensieriti.

All’inizio del secondo quarto i baschi, con un sussulto d’orgoglio, si riportano a -6, ma da lì in poi è solo Maccabi, che trascinati dal 5/6 dall’arco di Scottie Wilbekin nel solo primo tempo si porta sul +23 all’intervallo lungo.

Il terzo quarto serve a ribadire la superiorità ospite, che arriva ad un massimo vantaggio di +32, trasformando l’ultimo quarto d’ora di partita in puro garbage time. 

Prova di forza collettiva importante per gli israeliani, che mandano in doppia cifra ben 6 giocatori. Con 6 vittorie e 2 sconfitte, ed in virtù della migliore differenza punti della lega, ora il Maccabi guarda tutti dall’alto in basso.

Da segnalare, tra le file del Baskonia, i 31 punti di Tornike Shengelia e i 24 di Patricio Garino, che non bastano però ad evitare la quinta sconfitta in 8 partite. Per il nostro Achille Polonara 2 pti in 11 minuti di partita.