Tracollo Olimpia, il Panathinaikos piazza una vittoria fondamentale

Colpo probabilmente mortale per la stagione dell’Olimpia Milano che perde in casa 95-83 con il Panathinaikos.

La partita è tesissima e nel primo tempo è il solito James a tenere vicino Milano con un solido Kuzminskas ma Calathes spadroneggia andando costantemente in post basso.

La fisicità dei  greci si fa sentire con i numerosi rimbalzi offensivi mentre sale di colpi l’ex Langford con alcune triple pesantissime. Nel secondo tempo tremano le mani di Milano che non trova consistenza da Nedovic mentre Mike James perde completamente il controllo dei nervi dopo il quarto fallo.

Senza il suo leader l’Olimpia perde punti di riferimento e il Panathinaikos spadroneggia nel quarto finale con contropiedi e palle rubate.
Sconfitta pesantissima per l’Olimpia Milano che vede allontanarsi il sogno playoffs in vista delle due partite finali contro Fenerbahce e Efes