fbpx

Olimpia Milano, serve una scossa: arriva il Pana degli ex

Cerella è chiamato anche stasera ad alzare il tenore della difesa dell'Olimpia Milano
Cerella è chiamato anche stasera ad alzare il tenore della difesa dell’Olimpia Milano

Con la vittoria di Kazan contro il Galatasaray, l’Olimpia Milano è scivolata sul fondo della classifica nel girone di Euroleague. Le partite sono ancora tante e la classifica è molto corta, ma l’EA7 deve iniziare a pensare a una partita alla volta. In attesa degli sviluppi di mercato, stasera arriva il Pana e il pubblico si annuncia quello delle grandi occasioni: saranno 12000 gli spettatori del Mediolanum Forum. L’Olimpia Milano è chiamata a una partita di spessore, a cominciare dalla difesa, come mostrato almeno in parte nel finale contro Brindisi e non è detto che non sia proprio Cerella a guidare la riscossa, memore anche delle grandi prove contro i Greens degli anni passati. Il ritiro di Diamantidis ha cambiato la fisionomia della squadra, che è stata affidata all’esplosività di Mike James (che non si è vista molto finora) e al talento di Calethes. Sotto canestro l’Olimpia dovrà stare attenta all’ex Bourousis e Singleton, due lunghi che possono mettere in difficoltà i pari ruolo milanesi, uno per la sua capacità di giocare anche lontano da canestro e l’alto per il suo atletismo. Importante per l’Armani sarà non mettere in ritmo i tiratori del Pao, Kc Rivers e Feldeine, e qui tutti gli esterni dovranno far salire d’intensità la loro difesa. Non sarà della partita Alessandro Gentile, che avrà occasione di sfidare i suoi ex compagni al ritorno all’Oaka.

Palla a due alle 20.00, con diretta su Fox Sport.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *