Milano è una macchina da 3. Espugnata l’OAKA!

Miglior modo di rispondere alla sconfitta in campionato con Brindisi non c’era. L’Olimpia Milano espugna l’OAKA nell’incontro valido per la 3a giornata della Regular Season di Euroleague.

78-79 il punteggio finale per l’AX Armani Exchange al termine di una partita combattuta e decisa solo a 8’ secondi dalla fine con i due tiri liberi realizzati da Riccardo Moraschini (4). Milano particolarmente ispirata dalla lunga distanza. 14/26 il computo finale per i biancorossi trascinati da Micov (18), Scola (17) e Roll (16).

Vittoria da grande squadra per l’Olimpia che è stata in grado di rialzarsi dopo un parziale di 11-0 ricevuto in avvio di quarto periodo. È stato Micov nella fattispecie a suonare la carica con la tripla che ha dato il via al festival a cui si son iscritti Brooks e Roll a impacchettare il contro-break di 9-0 che ha fissato il punteggio sul 68-70. Botta e risposta fino alla fine prima che Moraschini, dopo il rimbalzo offensivo di Micov, guadagna e trasforma i liberi della vittoria.

Panathinaikos vs Milano 78-79 (20-24, 38-38, 57-61)

Pana: Thomas 4, Rice 2, Papagiannis 4, Papapetrou 4, Pappas ne, Johnson 4, Brown ne, Fredette 9, Clathes 23, Wiley 17, Mitoglou 8, Bestil 3;

Milano: Della Valle 3, Micov 18, Biligha, Moraschini 4, Roll 16, Rodriguez 10, Tarczewski 3, Cinciarini, Burns, White 2, Brooks 6, Scola 17.