fbpx

Il Panathinaikos abbatte senza problemi il Baskonia di Polonara

Per il round 11 di Turkish Airlines EuroLeague, nel ritorno sulla panchina bianco-verde di Rick Pitino il Panathinaikos supera all’OAKA di Atene senza problemi il Baskonia di Achille Polonara per 100-68.

Mvp del match Jimmer Fredette che ha contribuito alla vittoria della squadra ateniese con 21 punti, seguito da altri 5 giocatori dei Greens in doppia cifra tra cui Nick Calathes con 12 punti, 6 rimbalzi e 9 assist.

Per Achille Polonara in 11’25” sul parquet: 4 punti (2/2 da due, 0/3 da tre), 3 rimbalzi, 1 rubata per valutazione complessiva di 6.

https://twitter.com/EuroLeague/status/1200137627409760259

Cronaca in breve

Dopo il 5-10 iniziale dopo 3′, break del Pana di 12-1 per il 17-11 dopo 6’37” grazie a Deshaun Thomas e Jimmer Fredette che colpisce dall’arco. Dopo il time-out di coach Perasovic, gli ospiti con due triple consecutive di Nik Stauskas riportano in parità l’incontro sul 17-17 dopo 8′. Baskonia che domina a rimbalzo offensivo (8 nel primo periodo), ma che tira 1/6 dalla linea della carità. A 2’07” dalla fine del quarto entra Polonara, primi 10′ che terminano 20-17 per i Greens. L’ex Sassari sbaglia una tripla e, dopo un fallo commesso, viene sostituito da Shengelia. Intanto Papapetrou e Wiley, beneficiati dagli assist di Calathes (che tocca la cifra di 1100 nella statistica in EuroLeague!), danno il +7 Panathinaikos sul 34-27 dopo 15′. Fredette e Johnson vanno con la doppia cifra di vantaggio per il Pana sul 39-28 dopo 17’20”, e seppur si accenda Matt Janning con due triple consecutive, l’inerzia del match resta a favore degli ateniesi che chiudono il primo tempo avanti 46-36.

https://twitter.com/paobcgr/status/1200139328145498112

Si ritorna in campo e un 6-0 Pana mette alle corde la compagine basca sul -16, 52-36 al 22′. I massimi vantaggi del Pana vanno continuamente aggiornati: toccato il +17 al 23′, +18 al 25′. Shengelia e Fall cercano con i rimbalzi offensivi di farsi valere, ma il Pana continua a tenere dalla sua la partita senza abbassare il ritmo e, con Fredette autore di due triple consecutive, chiude al 30′ sul 72-51, +21. Ultimo quarto che serve solo per le stats con Tyrese Rice a dare prima il +25 e successivamente il +26 sull’83-57 a 7’33” dal termine. Polonara rientra in campo e segna in penetrazione il -24, canestro dell’83-59. Dopo una rubata, l’ala nativa di Ancona ritorna in panchina per rifare spazio a Shengelia ma sul -30 (91-61 al 36′) Perasovic lo ri-mette sul parquet. Partita che si avvia alla conclusione con Polonara a buoi scappati ad arrotondare le statistiche e segnare a 1’30” un canestro su rimbalzo offensivo.

Finisce 100-68.

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata