Il Fenerbahce di Datome ritorna alla vittoria chiudendo la serie aperta di 3 sconfitte consecutive in Eurolega

Gigi Datome
Gigi Datome  – Carlos Calivllo per BasketItaly

Si interrompe la striscia negativa di 3 sconfitte consecutive del Fenerbahce Beko Istanbul, che risale la classifica in Turkish Airlines Euroleague. Con 2 vittorie e 5 sconfitte aggancia Stella Rossa, Olympiakos e Zenit. Il Bayern Monaco con 3 vittorie e 4 sconfitte rimane giusto uno scalino più sopra. Il prossimo venerdì entrambe le squadre giocheranno in trasferta, il CSKA attende il Fenerbahce, mentre il Bayern andrà a far visita al Valencia.

Dopo la rocambolesca sconfitta contro lo Zalgiris, i turchi si sono trovati davanti il Bayern Monaco, ancora privo di Dedovic e Lessort, reduce dalla sconfitta contro il Baskonia di Polonara

Le squadre iniziano contratte, la difesa prevale sull’attacco. Sì rispondono punto a punto. I turchi perdono più palloni ma sono più precisi al tiro. I tedeschi sbagliano molto ma dominano a rimbalzo, riuscendo così a costruirsi seconde opportunità. Sì va all’intervallo con i padroni di casa avanti 40 a 39. Al ritorno dagli spogliatoi le squadre riprendono da dove avevano finito. La svolta della partita  avviene ad inizio quarto quarto con un fulmineo parziale di 7 a 0 per i padroni di casa che vede protagonista Vesely che segna o cattura rimbalzi d’attacco capitalizzati dall’arco. I turchi sono più in fiducia e lottano su ogni pallone, continuando a realizzare, e a questo proposito un contributo importante lo porta il capitano Mahmutoglu. I tedeschi non riescono più a rispondere con costanza. Il parziale dell’ultimo tempo dice 29 a 20 per i padroni di casa. MVP Derrick Williams, che la scorsa stagione giocava proprio per Radonjic e compagni.

In questa partita sono scesi sul parquet ben 3 giocatori italiani. Datome con i turchi ha giocato poco, una decina di minuti , ma minuti di qualità. Ha segnato 5 punti (1/2, 1/1), ha registrato anche 2 assist, 2 rimbalzi, 2 recuperate e 1 persa, 1 stoppata e 4 falli fatti. Ha dato alla squadra energia e intensità, buttandosi su ogni palla. Anche Diego Flaccadori ha fatto una buona partita, ha trovato abbastanza spazio, 13′, nei quali ha realizzato 5 punti (2/3), 2 bei lay-up, l’ultimo con tanto di fallo subito e libero a segno. Per Sasha Grant, invece, neanche 1′ in campo, verso fine dell’ultimo tempo

FENERBAHCE BEKO ISTANBUL- FC BAYERN MONACO 90-82 (18-15/40-39/61-62)

Fenerbahce: Mahmutoglu 14 (1/1, 4/5), Kalinic 10+5a, Biberovic ne, Sloukas 13, De Colo 12, Williams 19 (3/3, 2/6, 7/8)+3r, Vesely 8+4r, Candan ne, Muhammad 3, Duverioglu 2, Datome 5, Lauvergne 4

Bayern: King 6, Koponen 11, Monroe 19+7r (4o, 3d), Lucic 14+7r, Lo 11+6a, Zipser 10, Nelson, Flaccadori 5, Barthel 3, Radosevic 3, Grant