Euroleague: Il Fenerbahçe regola il Bayern, Gigi Datome MVP

Gigi Datome nazionale Italia

Per la quinta giornata di Turkish Airlines Euroleague, il Fenerbahçe di Gigi Datome e Nicolò Melli ha affrontato in casa un Bayern Monaco in crescendo. I vicecampioni in carica si sono imposti 88-84 al termine di una partita intensa, decisa negli ultimi istanti di gioco, e nella quale la compagine allenata da Dejan Radonjic ha provato a regalare la sorpresa della giornata.

I due italiani sono stati schierati in campo con il quintetto titolare da parte di Zeljko Obradovic, e Gigi Datome si è dimostrato subito molto attivo, mettendo a segno 6 punti nei primi minuti di gioco, mentre Nicolò Melli ha dato il suo contributo in fase di rimbalzo. I campioni di Germania non si sono tirati indietro, pungendo con Vladimir Lucic. Il primo quarto si è chiuso con il Fenerbahce avanti 28-26, e un Joffrey Lauvergne molto ispirato. Una tripla di Gigi Datome in avvio di secondo periodo ha permesso ai turchi di mantenersi avanti nel marcatore. Erick Green ha fatto il suo debutto in maglietta gialloblù, regalando un assist a Jan Vesely. Una tripla di Bobby Dixon ha consentito ai padroni di casa di distanziarsi per la prima volta, ma la compagine tedesca non si è arresa, mantenendosi in partita grazie a un sempre imponente Devin Booker. Un canestro di Petteri Koponen ha permesso al Bayern di ridurre le distanze e un centro di Nikola Kalinic ha mandato le due squadre negli spogliatoi sul 51-48 per il Fenerbahçe.

Ancora un Gigi Datome in serata di grazia ha aperto de danze nella ripresa per i suoi con un centro dai 6.75, ma dopo una serie di palle perse, Danilo Barthel ha trovato cinque punti consecutivi che hanno rimesso avanti il Bayern. Dopo un momento di difficoltà, Nicolò Melli in penetrazione ha permesso alle due squadre di andare all’ultimo riposo in parità: 65-65. Avvio di ultimo quarto splendido, con botta e risposta da una parte e dall’altra e con Datome ancora determinante da oltre l’arco. Marko Guduric, con due triple nelle ultime azioni, ha dimostrato sangue freddo e Jan Vesely, schiacciando con potenza su assist di Datome con 30 secondi ancora da giocare, ha virtualmente chiuso l’incontro.

Gigi Datome è stato l’MVP della partita, mettendo a segno 19 punti, con uno strabiliante 4/5 in triple, conditi da due recuperi, un assist e un rimbalzo (24 di valutazione). Jan Vesely, con 16 punti e 5 rimbalzi e Kostas Sloukas, autore di 8 punti e 10 assist, sono stati gli altri protagonisti della sfida. Per Nicolò Melli 2 punti, 5 rimbalzi e 2 recuperi. Da parte del Bayern non sono bastati i 15 punti e 7 rimbalzi di Devin Booker e i 13 punti di Vladimir Lucic. Le troppe palle perse (16 a 9 per i tedeschi) hanno passato fattura.

Grazie a questa vittoria, il Fenerbahçe si mantiene terzo con un bilancio di 4-1, dietro a CSKA e Real Madrid, con pieno di vittorie. Il Bayern scivola nella seconda parte della classifica con 2-3.