Home Coppe Europee EuroLeague #Eurolega: la serata da Mvp di Polonara regala il successo al TD System Baskonia
Achille Polonara (Baskonia) - Credit: ACB Photo/A. Bouzo #Eurolega: la serata da Mvp di Polonara regala il successo al TD System Baskonia

#Eurolega: la serata da Mvp di Polonara regala il successo al TD System Baskonia

0

20 pti (career high in Turkish Airlines Euroleague) e 10 rimbalzi di Achille Polonara regalano il terzo successo su quattro partite al Baskonia. 77-60 sul Khimki, ancora fermo al palo.

Nel primo tempo la partita è molto più equilibrata di quanto non dica la classifica. I russi partono bene e si portano subito a +5, mentre bisogna aspettare un paio di minuti per vedere il primo canestro dei padroni di casa. La tripla di Karasev porta di nuovo gli ospiti sul +6; ma si vede finalmente Achille Polonara, che segna i primi dei ben 20 pti di serata. Ed è di nuovo l’azzurro che, dopo un bel recupero, si invola a canestro per il primo pareggio Baskonia. Il pari dura però solo un minuto, perché Vialtsev e Jerebko riportano il Khimki sul + 4. Polonara fa 3/3 e Vildoza, ancora su una palla persa malamente da Jerebko va a canestro per il 12 pari. A chiusura del primo quarto, Devin Booker prende il rimbalzo difensivo e stampa il 15-18 che chiude i primi 10 min.

Il secondo quarto si apre con l’errore da 3 di Bertans ed il rimbalzo di Polonara, che avvia la transazione che porta alla tripla del 18 pari di Giedratis. L’azzurro dimostra di essere in gran serata e si rende protagonista del canestro dall’arco che regala il primo sorpasso basco. Nessuna delle due squadre riesce però a dare lo strappo. Subito, infatti, Devin Booker rimette avanti i suoi. Due minuti di botta e risposta ed ecco che la partita sembra prendere la direzione dell’Euskadi, che riesce a portarsi fino a +7. La risposta russa non tarda ad arrivare, grazie ancora a Booker, che apre il parziale di 0-10 che porta al controsorpasso. Il canestro più libero di Giedraitis chiude il primo tempo sul 35-36.

Al rientro dall’intervallo lungo il Baskonia, guidato da un super Polonara, riesce a mettersi avanti. Apre le danze Luca Vildoza, che fin qui è stato ottimo in difesa ma non particolarmente efficace nella metà campo offensiva. I moscoviti rimangono comunque ad un solo punto di svantaggio. Si accende anche Zoran Dragic, ed il Baskonia si porta a +7. Il Khimki comunque, ancora con Booker, rimane a soli due possessi di svantaggio. A meno di un minuto dal termine del periodo rientra in campo Polonara, che con un’altra palla rubata, va al ferro per il 54-47 con cui si aprono gli ultimi 10 min.

Nell’ultimo periodo il Khimki molla del tutto, e per il TD System diventa una passerella per chiudere la contesa sul +17 e ritoccare le statistiche dei suoi.

Numeri super e meritatissimo titolo di Mvp di serata per il nostro Achille Polonara, che oltre ai 20 punti ed i 10 rimbalzi, si dimostra in palla anche in fase difensiva, con 4 recuperi ed una stoppata