Euroleague: Un Real Madrid senza pietà strapazza il Barça

 Serata da incubo per il Barça contro il Real Madrid (Foto: Laura Cristaldi, Basket Italy)
Serata da incubo per il Barça contro il Real Madrid (Foto: Laura Cristaldi, Basket Italy)

“Clásico” di Eurolega tra FC Barcelona Lassa e Real Madrid e pubblico delle grandi occasioni al Palau Blaugrana. Le prospettive erano buone, visto che neanche tre settimane prima i catalani si erano imposti in campionato agli eterni rivali nello stesso scenario. Invece questa sera i padroni di casa hanno vissuto un autentico incubo: 63-102 il risultato finale, 39 punti di differenza, la vittoria più ampia conquistata dai capitolini a Barcellona.

Dallo 0-7 iniziale si era capito subito che non era giornata per gli uomini di Bartzokas, che si sono arresi in ogni singolo parziale, mentre il Real Madrid continuava a macinare la sua pallacanestro schiacciasassi e a seppellire di punti un impotente rivale.

Sergio Llull (20 punti, 7 assist), Anthony Randolph (18 punti, 11 rimbalzi) e Jaycee Carroll (19 punti con 4/6 in triple) sono stati i dominatori di una sfida dove, dall’altra parte, si è salvato il solo Tyrese Rice, autore di 23 punti.

Per il Real Madrid si tratta della sesta vittoria, che proietta i blancos al secondo posto della classifica dietro al CSKA con sette, mentre il Barça raccoglie la quarta sconfitta, che colloca attualmente i blaugrana all’11º posto in classifica, quindi potenzialmente fuori dalla zona playoff.

18 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *