fbpx
Home Coppe Europee EuroLeague EuroLeague – Polonara e Pierria Henry conducono il Baskonia alla vittoria sul CSKA
Achille Polonara (Baskonia) - Credit: ACB Photo/A. Bouzo EuroLeague – Polonara e Pierria Henry conducono il Baskonia alla vittoria sul CSKA

EuroLeague – Polonara e Pierria Henry conducono il Baskonia alla vittoria sul CSKA

0

Per il 18° round della Turkish Ailines EuroLeague alla Fernando Buesa Arena di Vitoria, il Baskonia ferma la capolista CSKA Mosca, vittoria della squadra di Polonara per 95-93.

Dopo il ko subito contro l’Alba Berlino due giorni fa, il Baskonia si rifa infliggendo la 4a sconfitta stagionale ai russi e conquistando la propria nona vittoria e il 50% di record (9-9).

Per Achille Polonara 18 punti (5/7 da due, 2/2 da tre, 2/2 ai liberi), 6 rimbalzi, 3 assist e 1 stoppata in un match disputato di alto livello per rendimento ed efficacia, anche se quel suo quinto fallo fischiato a 9″ sul tiro da tre di Strelnieks grida rabbia. Per i baschi decisive le prove di Henry da 18 e 10 assist, Fall da 16 e 9 rimbalzi, Giedraitis da 17 e 6. Al CSKA non bastano 4 giocatori in doppia cifra guidati dai 20+5+7 di Mike James.


Cronaca del match

Dopo il 5-6 iniziale CSKA dopo 2′, Polonara e il suo Baskonia piazzano un 14-4 di break per il 19-10 al 6′, time-out Itoudis. Gli ospiti con Mike James e l’ex Shengelia non trovano ritmo e gioco. Sul 5° assist di Pierria Henry i padroni di casa arrivano sul +14 con Youssoupha Fall e Rokas Giedraitis (11 punti nella frazione per lui), 27-13 dopo 9′. Viene toccato perfino il +15 dai baschi con due canestri consecutivi di Polonara grazie alla solita regia illuminante di Henry. E’ 31-19 dopo il primo quarto.

https://twitter.com/EuroLeague/status/1347279897115373568


Seconda frazione e il Cska reagisce, come era ovvio aspettarsi. I russi piazzano un break di 2-9 tornando quasi a contatto grazie alla presenza a rimbalzo di Joel Bolomboy che offre secondi tiri ai moscoviti, 35-29 dopo 24′, time-out Ivanovic. A Bolomboy da una mano Janis Strelnieks che porta gli ospiti sul -4, 35-31. Ma una folata spagnola con le triple di Giedraitis e Alec Peters piazza la nuova doppia cifra di vantaggio, 41-31 al 26′, time-out Itoudis. Nuove difficoltà della formazione allenata da Ivanovic, russi che limano il divario sul -5 al 28′. Pierria Henry si prende delle responsabilità, ed è 46-40 al 19′. Primo tempo che si chiude coi fuochi d’artificio, nell’ordine: Mike James trasforma un gioco da quattro, fallo tecnico sanzionato a coach Ivanovic, James porta il CSKA a -1. E’ 46-45 dopo il primo tempo. Anche perchè, la tripla di Polonara che entra da centrocampo,viene annullata all’intervallo.

https://twitter.com/Baskonia/status/1347286773223849985


Si rientra in campo e il Cska si riporta avanti grazie a James e Shengelia, 53-55 al 24′. Dopo un 2/2 ai liberi di Polonara, la tripla di Ukhov e un contropiede finalizzato da James confermano che la partita è abbondantemente cambiata in favore dei russi, 55-60 al 26′, TV time-out. Fall e Vildoza però non ci stanno, ed Henry dispensa assist a valanga per i compagni che riportano avanti il Baskonia in un festival di canestri, è 68-65 al 28′. Ma il quarto finisce alla grande per i padroni di casa che piazzano il nuovo allungo grazie a un super Luca Vildoza e contribuisce Polonara, è 79-67 dopo 30′ di gara.

https://twitter.com/Baskonia/status/1347291865884876807


Ultimo quarto: il CSKA prova a ridurre le distanze, ma il Baskonia grazie a un alley-oop Vildoza per Polonara sembra tenere il controllo delle operazioni, 81-72 a 7’47” dalla fine. Ma i russi guidati da Mike James e Strelnieks riducono fortemente il divario, 82-80 a 6′ dal termine di un match bello e avvincente, time-out Ivanovic. La tripla di Sedekerskis e il canestro del solito, onnipresente Polonara a rimbalzo d’attacco, rifanno chiamare time-out a coach Ivanovic, 87-82 a 4’14” dal termine. Viene sanzionato con un tecnico Itoudis, ma il Cska con una folata riduce il gap grazie a Bolomboy e Shengelia, 88-86 a 2’52”. In un match dove ad allungo si risponde con altrettanto allungo, Polonara con la tripla e Peters poi danno il 93-89 a 1’49”, time-out CSKA. Si entra negli ultimi 90 secondi: Shengelia segna il -2 ma poi sbaglia il pareggio, così diventa importante il fallo guadagnato a rimbalzo d’attacco da Luca Vildoza a 14″2 che fa 1/2. Poi sul -3 (94-91), Janis Strelnieks subisce il fallo di Polonara a 9″3 dalla fine su tripla tentata, è il quinto per l’italiano che lascia la partita. 2/3 dalla lunetta, e Fall prende rimbalzo sul terzo libero sbagliato subendo fallo da Shengelia a 8″. 1/2 dalla lunetta di Fall, 95-93. Dopo time-out di Itoudis, James sbaglia il tiro dell’Overtime e finisce la partita con il lancio di Pierria Henry. 95-93 il finale!!!

https://twitter.com/Baskonia/status/1347298784062148610