Euroleague – Gruppo A: Real corsaro a Monaco, il Khimki vola alle Top 16

Euroleague - SlideSi chiude anche la nona giornata del Gruppo A di Euroleague. Ecco il nostro consueto Recap per analizzare tutto ciò che è successo nella serata di oggi:

 

BAYERN MONACO-REAL MADRID 67-86 (18-20; 20-16; 13-29; 16-21)

Continua la risalita dei campioni d’Europa che espugnano l’Audi Dome e tornano prepotentemente in corsa per la qualificazione alle Top 16. La partita, in equlibrio fino all’intervallo, svolta nel terzo quarto, con i ragazzi coach Laso che piazzano il parziale decisivo di 29-13 che decide sostanzialmente il match. A guidare i madrileni ci hanno pensato le giocate di un sontuoso Gustavo Ayon (22 punti, 9 rimbalzi e 4 assist con 8/10 dal campo) e le triple di un Sergio Llull finalmente pericoloso dall’arco (18+5 assist con 4/9 da 3). Per i tedeschi non bastano i 22 punti (6/7 da 3) di K.C. Rivers.

Bayern Monaco: Rivers 22, Thompson 10, Savanovic 9

Real Madrid: Ayon 22, Lull 18, Thompkins 11, Rodriguez 9 (10a)

 

STRASBURGO-KHIMKI MOSCA 69-78 (24-20; 19-25; 14-14; 12-19)

Colpo in terra francese del Khimki che centra la qualificazione alle Top 16 costringendo i padroni di casa all’eliminazione con un turno d’anticipo. La formazione russa risolve la pratica Strasburgo nell’ultimo periodo, piazzando il break decisivo di 12-1 a meno di 5 minuti dalla sirena finale. Sugli scudi ci sono ancora una volta Alex Shved, che chiude con 23 punti e 5 rimbalzi ma anche 7 errori sulle 11 triple tentate, e soprattutto Tyler Honeycutt che con la sua doppia doppia (15+19 rimbalzi di cui 9 offensivi) fa il vuoto nel pitturato. 

Strasburgo: Weems 14, Beaubois 13, Golubovic 12

Khimki Mosca: Shved 23, Honeycutt 15 (19r), Todorovic 14, Rice 12

 

FENERBAHCE-STELLA ROSSA 79-61 (18-20; 21-17; 19-14; 21-10)

Altra vittoria per il Fenerbahce che consolida il suo primato nel Gruppo A con una giornata d’anticipo. Le buone notizie per Obradovic non finiscono qui, avendo ritrovato sul parquet (anche se solo per 1 minuto) quel Ricky Hickman fermo dalle Top 16 della passata stagione. Dopo un primo tempo equilibrato, i turchi accelerano nel finale dilagando nell’ultimo periodo: tra i migliori c’è ancora una volta il nostro Gigi Datome (12+8 rimbalzi) ben coadiuvato da Udoh e Pero Antic. Ai serbi non basta un Simonovic da 15 punti (5/8 da tre): per accedere al prossimo turno la Stella Rossa dovrà battere obbligatoriamente in casa il Bayern Monaco.

Fenerbahce: Udoh 13, Datome 12, Antic 12

Stella Rossa: Simonovic 15, Zirbes 12, Stimac 11

 

CLASSIFICA GRUPPO A

Fenerbahce 7-2
Khimki 5-4
Real Madrid 4-5
Bayern Monaco 4-5
Stella Rossa 4-5
Strasburgo 3-6

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *