Italy in Euroleague: Il Fener cade in casa, problemi di falli per Gigi Datome

gigi datome fenerbahce 2016-11-23
Gigi Datome ha messo a segno 5 punti nella sconfitta del Fenerbahçe

Brutto stop casalingo per il Fenerbahçe di Gigi Datome in Eurolega. La compagine allenata da Zeljko Obradovic è infatti caduta 64-71 nel derby contro il Darüşşafaka Doğuş. Gli uomini di David Blatt hanno giocato con convinzione e fermezza, e l’ottima giornata al tiro di Scottie Wilbekin (22 punti, 5/8 in triple) ha messo subito in difficoltà i padroni di casa.

Le due squadre hanno lottato su ogni pallone, e i molti falli personali fischiati da Luigi Lamonica sono un chiaro sintomo della grinta (a volte esagerata) messa in campo. Il Darüşşafaka Doğuş aveva vinto il primo quarto 20-18, e i due successivi parziali erano terminati in parità, quindi le due compagini si erano presentate alla battaglia degli ultimi 10 minuti con il Fenerbahçe sotto 48-50. Dopo tre minuti senza segnare, proprio Gigi Datome realizzava il canestro del pareggio a 50, ma successivamente Will Clyburn e una tripla incredibile da otto metri di Wilbekin sentenziavano l’incontro a favore dei verdi.

Gigi Datome è incappato prestissimo in problemi di falli, quando ne aveva già realizzati tre, Obradovic aveva dovuto farlo sedere in panchina, per ributtarlo nella mischia nell’ultimo frangente del terzo quarto. In tutto l’azzurro ha giocato 16 minuti, mettendo a segno 5 punti (2/3 dal campo), prendendo 4 rimbalzi e realizzando un assist. I migliori tra i suoi compagni di squadra sono stati Kostas Sloukas (16 punti, 4 rimbalzi e 4 assist) ed Ekpe Udoh (15 punti, 7 rimbalzi, 2 assist, 2 stoppate).

Per il Fenerbahçe si tratta della quinta sconfitta, mentre il Darüşşafaka risale la china conquistando la settima vittoria e collocandosi provvisoriamente in zona play-off.

7 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *