EL – Recap Gruppo C: il Panathinaikos batte il Barcelona, lo Zalgris Kaunas si qualifica alla Top 16!

  

dimitris diamantidis, panathinaikos, bruno cerella, milanoSi è appena concluso l’ottavo round di Eurolega e nel gruppo A di certo non mancano le sorpese; dalla vittoria del Panathinaikos sul Barcelona alla qualificazione dello Zalgris Kaunas. Entriamo ora nel dettagio delle partite andate in scena il 3 e 4 dicembre 2015.

ZALGRIS KAUNAS-PINAR KARSIYAKA IZMI 74-52

Dopo la netta vittoria di giovedì sul Pinar Karsiyaka (74-52) per il Zalgris Kaunas si aprono le porte della Top 16. Il momento chiave della partita è stato l’allungo a inizio secondo quarto con un parziale di 12-1; nel secondo tempo tuttavia il Karsiyaka riesce a riavvicinarsi arrivando anche a meno 10 grazie alle giocate di Carter che chiuderà con 13 punti; ma le basse percentuali del tiro da 3 ( 9 su 22) rendono impossibile la rimonta. E ell’ ultimo quarto è invece la squadra lituana guidata da un ottimo Mantra Kalnietis ( 17 punti 7 rimbalzi e 6 assist) che alza il ritmo sia in difesa sia in attacco e ipoteca la vittoria e il passaggio alla Top 16.

LOKOMOTIV KUBAN KRASNODAR-STELMET ZIELONA GORA 51-66

Lo Zielmen Gora ottiene la sua seconda vittoria nella fase a gironi contro uno spento e già qualificato Kuban Krasnodar. Vittoria resa possibile dalla bella prestazione di Ponitka, che chiude con una doppia-doppia, 11 punti e 11 rimbalzi, e dagli 11 punti sia di Dee Bost e Dejan Borovnijak. Già nei primi dieci minuti del primo quarto la squadra polacca trova l’ allungo chiudendo il primo quarto in vantaggio per 24-13. Nel secondo tempo inutili i tentativi di rimonta del Krasnodar, la cui unica nota positiva sono gli 11 punti di Singleton. La schiacciata finale di Ponitka a 4 minuti dalla fine della partita sancisce definitivamente la fine del match e tiene accese le speranze del Gora per l’accesso alla Top 16.

PANATHINAIKOS ATHENS-FC BARCELONA LASSA 93-86

 

Il Panathinaikos dopo nove sconfitte di fila ottiene un’importantissima vittoria contro il Barcelona per il proseguo del suo cammino nella Top 16; la squadra greca riesce a imporsi sugli spagnoli grazie a un più che ispirato Miroslav Raduljica, career high in Eurolega con 25 punti, 8/9 da 2 e 9/9 dalla lunetta e dal solito e solido Diamantidis, 20 punti per lui, il tutto orchestrato da Nick Calathes che chiude con 10 assist. Al Barcelona non basta il career high ( 21 punti ) di Alex abrines. Il primo quarto si chiude in equilibrio, con il Barcelona avanti per 22-21; ma nel secondo quarto Raduljica é inarrestabile e la squadra greca alla fine del primo tempo è in vantaggio per 45-35. Nel secondo tempo il Barcelona cerca di rientrare in partita con i punti di Abrines ma i greci non ci stanno e guidati dal solito Diamantidis trovano l’ allungo finale che consegna loro la vittoria. Ora le prossime partite saranno cruciali per i greci, i quali non hanno ancora la certezza del passaggio alla Top 16.

 

CLASSIFICA GRUPPO C 

Barcelona 6-2 (qualificato)

Krasnodar 6-2 (qualificato)

Panathinaikos 4-4

Kaunas 4-4 (qualificato)

Gora 2-6

Pinar Izmir 2-6

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *