EL: CSKA imperioso e Real perfetto timbrano il biglietto per le Final4 di Milano

felipe reyes, real madrid, protesta

Dopo mesi di fatica e sudore, si completa il quadro delle migliori quattro squadre d’Europa, che si contenderanno il titolo nelle Final Four di Milano in programma dal 16 al 18 Maggio. Dopo le già qualificate Barcellona e Maccabi, gli altri due posti liberi sono stati decisi attraverso le gare 5 disputate in serata. Ecco il recap:

CSKA MOSCA-PANATHINAIKOS 74-44

Malgrado l’assenza dell’Olimpia Milano dalle Final Four, un nostro connazionale sarà sicuramente il portabandiera del nostro tricolore, nella manifestazione regina della pallacanestro europea. Il CKSA Mosca di coach Ettore Messina infatti, travolge il Panathinaikos, e stacca il biglietto per Milano, al termine di una vera e propria battaglia conclusa con una gara 5 a senso unico, fortemente a strisce rossoblù. Impressionante la prova di forza dei russi, che imbavagliano l’attacco del Pana, fermo incredibilmente a soli 44 punti realizzati in 40 minuti di gioco. Mvp del match Sasha Kaun con 18 punti a referto e 9 rimbalzi catturati. Per i greci invece l’unico giocatore a finire in doppia cifra è Gist, a tabellino con 11 punti. Nella semifinale il CSKA affronterà il Maccabi Tel Aviv.

REAL MADRID-OLYMPIACOS 83-69

E derby spagnolo sia. Il Real Madrid sconfigge tra le mure amiche i bi-campioni europei uscenti dell’Olympiacos e volano così a Milano, dove in semifinale affronteranno i cugini blaugrana del Barcellona, in un derby mozzafiato da vivere tutto d’un fiato. Super la prestazione di Sergio Lull, top scorer dell’incontro con ben 20 punti messi a segno, ben coadiuvato dalla coppia Fernandez-Reyes, entrambi a quota 15 punti realizzati. Per i greci non basta la prova del venerabile maestro Spanoulis, ultimo ad arrendersi con 19 punti e 7 assist smazzati ai compagni. La resistenza dell’Olympiacos si sfalda nell’ultimo quarto, quando sotto già di 7 lunghezze, subisce un parziale importante da parte dei blancos, che li permette di scappare via per amministrare nel finale di gara.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *