fbpx
Home Coppe Europee EuroLeague #Euroleague: Daniel Hackett ancora decisivo: il CSKA si porta sul 2-0 sul Fenerbahçe
Daniel Hackett, MVP di Gara 2 - Credit: CSKA Digital/Ира Сомова #Euroleague: Daniel Hackett ancora decisivo: il CSKA si porta sul 2-0 sul Fenerbahçe

#Euroleague: Daniel Hackett ancora decisivo: il CSKA si porta sul 2-0 sul Fenerbahçe

0

Secondo assalto dell’interessante duello Playoff di Turkish Airlines Euroleague tra CSKA Mosca e Fenerbahçe Istanbul, dopo la vittoria dei padroni di casa guidati da Daniel Hackett di due giorni fa, l’azzurro si è ulteriormente superato, risultando l’MVP di Gara 2, che la compagine russa ha vinto per 78-67.

La squadra ospite, che ha recuperato DyShawn Pierre, è partita aggressiva, cercando di imporre in proprio ritmo e risultando effettiva con Marko Guduric, ma ancora una volta Daniel Hackett ha spinto i suoi con energia e canestri. Dopo il 23-25 del primo quarto, le triple di Nikita Kurbanov e Will Clyburn hanno riportato avanti i moscoviti. Un canestro di Toko Shengelia ha permesso agli uomini di Dimitris Itoudis di andare all’intervallo in vantaggio per 50-42.

Avvio di ripresa erratico, con pochi canestri da entrambe le parti, nonostante la supremazia del CSKA nel rimbalzo offensivo. Guduric è salito in cattedra rimettendo la squadra ospite in partita. Clyburn ha messo a segno il primo canestro in gioco del terzo quarto per i russi dopo più di 8 minuti di gioco, e anche Semen Antonov e Iffe Lundberg hanno dato il loro contributo. 60-55 dopo trenta minuti di gioco. Il canestro di Guduric ha riavvicinato il Fenerbahçe, quindi la tripla di Ivan Ukhov ha ridato aria al CSKA. Daniel Hackett ha segnato al limite dei 24 secondi, ripetendosi poco dopo.

Da segnalare la nuova splendida prestazione di Daniel Hackett, MVP della sfida con 14 punti (3/5 in triple), 9 assist, 4 rimbalzi, 2 rubate e 26 di valutazione in 30 minuti in campo. Ottimo anche l’apporto di Toko Shengelia, che ha messo a referto 11 punti, 7 rimbalzi e 7 assist (22 di valutazione). Proprio nei capitoli di rimbalzi (27 a 18; 11 a 2 contando i rimbalzi offensivi) e assist (24 a 9) il CSKA è stato superiore al Fenerbahçe, al quale non è bastato il miglior Marko Guduric in Europa, con 27 punti (4/7 in triple). Le corte rotazioni hanno pagato dazio al Fenerbahçe, apparso stanco nel corso dell’ultimo quarto.

La serie si sposta ora in Turchia, con Gara 3 in programma mercoledì prossimo alla Ülker Arena. I turchi sperano di recuperare effettivi per poter allungare la serie.