fbpx

Cimberio Varese, svanisce il sogno Eurolega.

Squadra Varese

E’ durato appena 40 minuti il sogno della Cimberio Varese di ritornare tra le grandi del basket europeo. Nel Qualification Round disputatosi ieri a Vilnius, Varese ha ceduto il passo all’ Ewe Oldenburg che passa alla fase successiva vincendo per 79 a 74.

Una Cimberio quasi mai in partita, sempre a rincorrere, che incappa in pessime prestazioni personali dei suoi migliori giocatori. Coleman “spara” 3/17 da 2, Sakota 0/5 da 3, Hassel mai in partita. Con questi tabellini è impossibile portare a casa una vittoria. Coach Frates a fine partita commenta la sconfitta puntando il dito sugli infortuni che hanno minato la squadra nelle ultime settimane e che quindi non hanno permesso di trovare la giusta “amalgama” in campo.
Il Coach ricorda poi come la squadra tedesca sia abituata alla pressione del palcoscenico europeo, già calcato lo scorso anno, e che le vittorie della Cimberio non possono prescindere da un giocatore come Coleman, che ieri pomeriggio è stato ben chiuso dalla difesa dell’Oldenburg e non è riuscito a spaccare la partita con le sue penetrazioni, come ci ha abituati nella pre-season.
Anche Achille Polonara, uno dei migliori tra i biancorossi, ricorda come gli infortuni a De Nicolao e Coleman abbiano fatto sì che Varese non fosse al top della forma e che la squadra si sta ancora “conoscendo”. La testa dell’ala di Ancona è già alla sfida di martedì prossimo che vedrà la Cimberio contendere la SuperCoppa italiana alla Mens Sana Siena.

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *