fbpx

Italy in Euroleague: il Baskonia di Andrea Bargnani crolla ad Atene

andrea bargnani baskonia-2016-11-15
Andrea Bargnani e il suo Baskonia sono crollati ad Atene

Giornata da dimernticare per il Baskonia, sconfitto 92-62 in Grecia dall’Olympiacos; e giornata da dimenticare anche per Andrea Bargnani che, gettato nella mischia da Sito Alonso nel secondo quarto, con la speranza che fosse in grado di dare una scossa ai suoi, ha contribuito al tracollo della squadra spagnola.

Al Pireo non c’è mai stata partita. L’Olympiacos è partito subito forte, senza un chiaro dominatore, ma con uno splendido gioco di squadra, che ha ben presto prevalso sulle individualità – oggi spente – del Baskonia. Dopo il 24-17 del primo quarto, all’intervallo l’Olympiacos era già avanti 50-28, poi 76-43 alla fine del terzo quarto.

Cinque uomini in doppia cifra tra i greci: Vassilis Spanoulis, Giorgios Printezis e Kostas Papanikolaou con 12 punti, Erick Green 11 e Vangelis Mantzaris 10. Mentre per il Baskonia, capace di realizzare solo due triple in tutto l’incontro (2/15 di squadra), Shane Larkin ha messo a segno 12 punti (ma con 3/13 dal campo) e Adam Hanga è stato l’unico salvabile, con 11 punti, 8 rimbalzi e 17 di valutazione.

Per Andrea Bargnani, evidentemente non ancora al top della forma, una prestazione decisamente opaca, con solo 2 punti (1/6 dal campo) e 2 rimbalzi in 10 minuti (-2 di valutazione).

Tredicesima vittoria dell’Olympiacos, che raggiunge il Real Madrid in seconda posizione dietro al CSKA, mentre il Baskonia resta ancorato a 11 successi e viene raggiunto in quarta posizione dal Fenerbahçe di Gigi Datome, che ieri aveva strapazzato il Panathinaikos.

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *