Venezia. De Raffaele: Girone molto duro ma noi cercheremo di fare il meglio possibile.

L'immagine può contenere: 4 persone

E’ un Gruppo B durissimo quello dell’Umana Reyer, uscito dall’urna di Barcellona in occasione dei sorteggi della 7Days Eurocup. Gli orogranata, che disputano per la seconda volta nella storia l’Eurocup, affronteranno squadre costruite per la vittoria finale come i russi del Lokomotiv Kuban Krasnodar e i serbi del Partizan Belgrado, insieme ai lituani del Rytas Vilnius (arrivati fino ai quarti di finale nella passata edizione), i turchi del Tofas Bursa e i francesi del Limoges.

Il commento di coach De Raffaele:

“Il nostro è un girone molto duro in cui ci sono squadre candidate ad arrivare in fondo, ma noi siamo concentrati su noi stessi e siamo contenti di tornare a disputare questa competizione di alto livello, dopo il debutto di quattro anni fa. E’ un girone molto stimolante perché affronteremo squadre di grande valore che hanno tanta esperienza in Eurocup. Noi cercheremo di fare il meglio possibile, affrontando come sempre una partita per volta con fame ed umiltà”.

Breve storia delle avversarie:

Il Lokomotiv Kuban ha vinto l’EuroCup nel 2012/13 ed è arrivato terzo in Eurolega nel 2015/16. Nell’ultima stagione ha raggiunto i quarti di finale sia nella VTB United League che in EuroCup.

Il Rytas Vilnius ha vinto l’ULEB Cup nel 2004/05 e l’EuroCup nel 2008/09. Finalista dell’ultimo campionato lituano e vincitore della Coppa nazionale, ha raggiunto lo scorso anno i quarti di finale di EuroCup.

Il Tofas Bursa ha chiuso l’ultimo campionato turco al terzo posto. Ha partecipato nelle ultime due stagioni all’EuroCup, fermandosi sempre alla regular season.

Il Limoges è l’unica squadra francese ad aver vinto la Coppa dei Campioni/Eurolega (nel 1992/93) e ha in bacheca anche una Coppa delle Coppe e tre Coppe Korac. Da due anni, accede alle Top 16 di EuroCup, mentre lo scorso anno ha chiuso il campionato francese al settimo posto.

Il Partizan Belgrado è una delle squadre più titolate dell’ex Jugoslavia e della Serbia. Ha vinto la Coppa dei Campioni nel 1990/91 e tre Coppe Korac. Nell’ultima stagione, ha conquistato la settima Coppa di Serbia della sua storia, è arrivata in finale in campionato e, in Europa, è arrivata tra le Top 16 di EuroCup.

Ufficio Stampa Reyer Venezia