Home Europa Campionati Esteri #Eurocup – Carles Duran: “La Reyer è forte, per questo valorizzo il nostro successo”
Carles Duran dopo la partita contro la Reyer - Laura Cristaldi (BasketItaly) #Eurocup – Carles Duran: “La Reyer è forte, per questo valorizzo il nostro successo”

#Eurocup – Carles Duran: “La Reyer è forte, per questo valorizzo il nostro successo”

0

BADALONA – Al termine della sfida vinta contro la Reyer Venezia, Carles Duran, allenatore del Joventut Badalona, era raggiante. E con ragione, visto che la sua squadra si trova al primo posto in solitario in classifica in quello che a priori viene considerato come “il gruppo della Morte” nella regular-season di quest’edizione della 7DAYS EuroCup.

“È stata una grande vittoria contro una grande squadra; congratulazioni ai miei giocatori e anche ai nostri tifosi. Nella seconda parte abbiamo centrato l’obiettivo di migliorare in difesa e anche in attacco”.

Interrogato su come ha visto la Reyer, il coach della ‘Penya’ non ha nascosto la sua ammirazione.

“Sapevamo che era una squadra tosta, forte soprattutto in difesa e con molti anni d’esperienza in questa competizione. Hanno messo in campo questa durezza, che non mi ha affatto sorpreso, anzi. Per questo valorizzo tanto il nostro successo, perché credo che abbiamo battuto una bella squadra, che di sicuro ci complicherà le cose in futuro”.

Il Joventut Badalona 2020/21 ha fatto un salto di qualità rispetto alla scorsa stagione, perché oltre ai vari giovani sfornati in continuazione da una delle migliori società in Europa in questo senso, si sono uniti Pau Ribas e Ante Tomic provenienti dal Barça. Due giocatori esperti e con qualità tecniche indiscutibili. Per Pau Ribas, nativo della propria Badalona, tornare alla Penya è stato tornare a casa, nel club che l’ha visto nascere e crescere, e vincere tra le altre cose una Copa del Rey nel 2007/08 assieme a Ricky Rubio e Rudy Fernández.

“Più che l’esperienza, Pau e Ante trasmettono entusiasmo al gruppo. Ovviamente apportato tantissimo a livello tecnico, ma ancora di più dal punto di vista mentale, trasmettendo tanta voglia di continuare a crescere ai nostri giovani. È una gran bella cosa che siano con noi, ma soprattutto nel caso di Pau: lui gioca qui perché è quello che vuole. Il club ha lavorato affinché questo fosse possibile, e avere giocatori che vogliano continuare a crescere con noi è una gran notizia, soprattutto se di questo livello”.

La prossima partita del Joventut Badalona sarà in programma sabato alle 20.45 sempre in casa contro il Baskonia di Achille Polonara. Una sfida che promette.