Home Coppe Europee EuroCup 7 DAYS EuroCup – Amaro esordio per Brescia, trafitta nell’ultimo quarto dal Buducnost
7 DAYS EuroCup – Amaro esordio per Brescia, trafitta nell’ultimo quarto dal Buducnost

7 DAYS EuroCup – Amaro esordio per Brescia, trafitta nell’ultimo quarto dal Buducnost

0

Nella prima giornata del Gruppo B della 7Days EuroCup, dopo aver lottato per 30′, la Germani Brescia di coach Vincenzo Esposito si arrende nell’ultimo quarto al Buducnost VOLI per 93-81 a Podgorica.
Un match rimasto in equilibrio per tre quarti si diceva, Leonessa che è franata negli ultimi 10′ alla squadra di Petar Mijovic causa un break di 12-2 nei primi 7′ dell’ultima frazione dal 65 pari del 30′ che ha piegato le gambe alla Leonessa che successivamente non è più riuscita a recuperare il divario toccando la doppia cifra di svantaggio e non più recuperata.

Decisivo per la squadra montenegrina è stato senza dubbio l’ex play dell’Orlandina Nikola Ivanovic: 24 punti (di cui 14 nell’allungo della formazione casalinga nel quarto finale) con 3/6 da due, 2/5 dall’arco dei 6.75 e un quasi perfetto 12/13 dalla linea della carità guadagnando 11 falli subiti per 31 di valutazione. Gli ha dato una mano l’ex Roma e Venezia Melvin Ejim, 16 e 9 rimbalzi, autore del gioco da tre punti che ha chiuso anzitempo il match a meno di 2′ dalla fine. In doppia cifra per il Buducnost anche Justin Cobbs con 16 e Willie Redd con 13.

Passando in casa Leonessa, non basta la buonissima prestazione del pivot Dusan Ristic con 17 punti in 19 minuti, sicuramente il migliore per la squadra lombarda. In doppia cifra anche Chery con 12 e la coppia Crawford-Burns a quota 10. La Germani ha sofferto pesantemente a rimbalzo (37 a 23 per il Buducnost), i falli commessi (27 a 19, con la guardia Tyler Kalinoski a pagare caro con l’uscita dal parquet per 5 penalità commesse) e una perdita di intensità totale subendo gli avversari negli ultimi 10 minuti di match. Dopo i 94 punti subiti a Varese (seppur con supplementare), i 93 contro Buducnost non sono un buon segnale per la formazione lombarda di capitan David Moss nella metà campo difensiva, attesa al debutto casalingo in campionato domenica al PalaLeonessa contro la Virtus Segafredo Bologna, un match assai complicato…