EuroChallenge: Brindisi di scena in Belgio. Stasera alle ore 20:30 sfida all’Okapi Aalstar

EuroChallenge - Slide

Questa sera andrà in scena il secondo turno delle Last16 di EuroChallenge, competizione nella quale è rimasta una sola italiana, l’Enel Brindisi. La squadra di coach Bucchi è volata in Belgio per disputare alle ore 20:30 la sfida contro la squadra di casa dell’Okapi Aalstar.

Nella giornata inaugurale della seconda fase a girone svoltasi la scorsa settimana, la squadra brindisina ha cominciato con il piede giusto il cammino europeo battendo al PalaPentassuglia per 74-65 l’Astana. Discorso invece nettamente diverso per la squadra belga che è incappata in una sonora sconfitta in Romania contro l’Energia Targu venendo spazzata via con il punteggio di 93-60. Una debacle inaspettata e maturata soprattutto nel secondo tempo, quando i rumeni hanno piazzato un terrificante break di 55-26 che ha letteralmente mandato al tappeto gli ospiti. In virtù di questo stop, l’Aalstar ha perso il primato di maggior numero di punti realizzati in EuroChallenge, essendo scivolata fino alla quarta posizione con 88 punti di media.

D’altro canto si presenta la miglior squadra difensiva dell’intera EuroChallenge, l’Enel che con 66.4 punti subiti, guida la speciale classifica. Il roster belga è composta da 7 atleti USA e 5 di nazionalità belga. I giocatori da tener maggiormente sott’occhio sono il centro americano Ioana Tofi che raccoglie la media di 6 rimbalzi a match realizzando 14 punti, il play Rotnei Clarke che smazza 5 assist ad incontro siglando 12 punti di media e Tyren Johnson, uno dei migliori realizzatori di squadra. A stagione in corso l’Aalstar ha perso la propria stella Jason Clark che è volato per altri lidi, in particolar modo in Turchia ad Ankara. Nella Scooore League, il campionato belga, la squadra di coach Bradley Scott occupa il terzo posto in virtù delle 9 vittorie ottenute a fronte delle 5 sconfitte patite. C’è però da sottolineare come 7 delle 9 vittorie siano arrivare nelle prime 7 partite di campionato, indice di un momento di forma non proprio eccezionale per la squadra belga.

Detto ciò l’Enel vorrà uscire con il bottino pieno dalla trasferta europea per confermarsi in vetta alla classifica e mettere già ben in chiaro i propri propositi. Non si registrano problemi di infortunio e quindi la squadra sarà al completo. La palla a due è fissata per le ore 20:30 e per il momento non è ancora disponibile alcuno streaming per seguire live il match.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *